Beyonce ha criticato il poster di Austin Powers per averla fatta apparire “troppo magra”

0

Beyonce´ ha chiamato il designer della locandina del film per Austin Powers in Goldmember perché la facevano sembrare “troppo magra”.

La superstar della musica ha fatto il suo debutto cinematografico come Foxxy Cleopatra nel Commedia di spionaggio del 2002, che vedeva anche Mike Myers come protagonista e Robert Wagner, Seth Green e Michael York.

Riflettendo sulla produzione in un’intervista per Vulture, la truccatrice Kate Biscoe ha ricordato il momento in cui Beyonce ha espresso la sua disapprovazione per una bozza del materiale promozionale del film.

“Durante le riprese, qualcuno le ha portato un poster per promuovere il film. Gliel’ha mostrato, tipo “Ti piace?” E lei era tipo, ‘Sì.’ Lui dice: ‘Qual è il problema?’ E lei dice: ‘Mi hai reso troppo magro. Non sono io.’ Poi ha fatto questa forma a clessidra. E lui ha detto: ‘Ok, lo sistemeremo’”, ha ricordato della conversazione. “Si è allontanata per andare a fare la scena, e io l’ho guardato e gli ho sorriso, tipo, ‘È la prima volta che un’attrice ti chiede di ingrandire il suo corpo?’ Era tipo, ‘Sì. Mi costerà migliaia di dollari, ma lo farò.’”

Altrove nella conversazione, il regista Jay Roach ha descritto come sapeva che Beyoncé era perfetta per la parte poco dopo aver incontrato con lei e sua madre Tina.

“Sua madre piaceva moltissimo i film blaxploitation. Poteva dire che era il DNA di Foxxy. Sua madre è stata così gentile e disponibile e ha subito avuto idee per noi “, ha condiviso. “Beyoncé e Mike andarono d’accordo come un matto. Immediatamente ho capito che c’era chimica con loro. Ricordo un’altra persona che abbiamo preso in considerazione per questo, ma Mike ha disegnato il personaggio per Beyoncé”.

Dopo Austin Powers in Goldmember, Beyoncé è apparsa nel 2006 in Dreamgirls e nel 2009 in Obsessed.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.