Il principe Harry definisce lo scandalo delle uniformi naziste “il più grande errore” della sua vita

0

NOTIZIA

08 dicembre 2022

Edicola

Il principe Harry ha definito lo scandalo della sua uniforme nazista il “più grande errore” della sua vita.

Durante la terza puntata della serie di documentari Netflix, intitolata Harry & Meghan, il reale britannico ha riflettuto sull’indignazione causata quando è stato fotografato mentre indossava l’abito con una fascia con la svastica a una festa in costume all’inizio del 2005.

Harry ha rilasciato una dichiarazione pubblica in cui si scusava per il suo comportamento in quel momento e, come parte dell’episodio, ha confessato di “vergognarsi così tanto” per il momento.

“Probabilmente è stato uno dei più grandi errori della mia vita. Mi sono vergognato così tanto dopo”, ha detto.

Riferendosi ai titoli sull’incidente, Harry ha notato che la situazione gli ha fatto desiderare di fare tutto il possibile per “sistemare le cose”.

Di conseguenza, ha fissato un appuntamento con il rabbino capo a Londra e ha parlato con un sopravvissuto all’Olocausto a Berlino, in Germania, e quegli incontri hanno avuto un “profondo impatto” su di lui.

“Avrei potuto semplicemente ignorarlo e probabilmente fare gli stessi errori più e più volte nella mia vita, ma ho imparato da quello”, ha aggiunto il 38enne.

Il primo volume di Harry & Meghan è ora disponibile per lo streaming su Netflix. Il secondo volume uscirà il 15 dicembre.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.