Selma Blair non si sente amareggiata per la mancanza di lavoro di recitazione

0

NOTIZIA

10 dicembre 2022

Edicola

Selma Blair non prova alcuna amarezza per la sua mancanza di offerte di recitazione.

All’attrice cinquantenne è stata diagnosticata la sclerosi multipla (SM) – che può portare a problemi fisici e mentali – nel 2018, e sebbene pensi che le sue condizioni abbiano danneggiato la sua carriera, Selma non è amareggiata per la situazione.

L’attrice – i cui crediti cinematografici includono ‘La rivincita delle bionde’, ‘Hellboy’ e ‘Cruel Intentions’ – ha spiegato: “Non so quanto ho detto ‘Oh mio Dio, sono disposto a essere su un set tutto giorno.'”

Nonostante i suoi problemi di salute, Selma è ansiosa di tornare a fare film ad alto budget.

La star di Hollywood ha detto alla BBC: “Spero che la mia conoscenza di ciò che posso gestire possa essere un punto di forza per me, perché le persone con cui lavori vogliono sapere cosa puoi gestire”.

Selma ha rivelato per la prima volta la notizia della sua diagnosi tramite un post sui social media nel 2018.

L’attrice ha anche discusso di alcune delle sfide quotidiane che deve affrontare con la SM, tra cui avere una memoria “nebbiosa”.

Selma – che ha un figlio di 11 anni di nome Arthur – ha dichiarato in un lungo post su Instagram: “Sono disabile. A volte cado. Lascio cadere cose. La mia memoria è annebbiata. E il mio lato sinistro chiede indicazioni a un gps rotto. Ma lo stiamo facendo. E io rido e non so esattamente cosa farò esattamente, ma farò del mio meglio. Dalla mia diagnosi alle dieci e mezza della notte del 16 agosto, ho avuto amore e supporto dai miei amici (sic)”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.