Colin Farrell si è sentito in imbarazzo durante la standing ovation alla prima di The Banshees of Inisherin a Venezia

0

Colin Farrell si è sentito un po’ in imbarazzo quando il suo nuovo film The Banshees of Inisherin ha ricevuto una standing ovation di 15 minuti dopo la sua prima al Festival di Venezia.

L’attore irlandese e il suo co- la star Brendan Gleeson si è riunita con il loro regista di In Bruges Martin McDonagh per la nuova commedia nera, sulla rottura di un’amicizia tra due uomini.

Il film ha ricevuto la più lunga standing ovation del festival cinematografico all’inizio di settembre, e Colin ha ammesso al The Graham Norton Show che essere applaudito per così tanto tempo lo ha messo a disagio.

“È passato molto tempo e non ho mai provato niente di simile in 20 anni di racchetta. Stai lì come un idiota perché è stato un po’ imbarazzante, ma è stato fantastico”, ha detto.

Brendan ha aggiunto: “È stato straziante, ma è stata davvero una cosa di profondo apprezzamento, c’era un vero amore per il film nella stanza. Il pubblico non era lontanamente imbarazzato e si stavano divertendo ci siamo divertiti molto, quindi ci siamo divertiti molto con loro.”

Colin ha vinto il premio per il miglior attore a Venezia per la sua interpretazione, mentre McDonagh ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura.

Durante l’intervista, la star di Phone Booth ha rivelato di essere “un po’ preoccupato” per il metodo di Brendan che lo ignorava fuori campo come fa il suo personaggio nel film.

Brendan ha poi ricordato: “Entrambi abbiamo detto: ‘Pensi che dovremmo mantenere una distanza tra di noi?’ Ci stavamo guardando chiedendoci se l’altra persona ne avesse bisogno, ma circa un secondo e mezzo dopo entrambi abbiamo detto contemporaneamente ‘Nah!'”

Il Graham Norton Show va in onda nel Regno Unito su Venerdì sera.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.