The Line, la città lineare di 170 chilometri, senza auto e con una sola strada, in costruzione in Arabia Saudita

0

L’Arabia Saudita continua a stupire con le sue costruzioni futuristiche. Quando il denaro è abbondante, l’immaginazione è l’unico limite.

L’Arabia Saudita ha diversi progetti in corso che mira a completare entro il 2030. Uno di questi è The Line, una futuristica città lineare costruita da NEOM, la società presieduta dal principe Mohammed bin Salman.

Lo stesso erede della corona del paese spiega perfettamente cos’è The Line: “Vi presento The Line, una città di un milione di persone lunga 170 km che conserva il 95% della natura all’interno di NEOM, con zero auto, zero strade e zero emissioni di carbonio“.

The Line ha già iniziato la costruzione nel nord-ovest dell’Arabia Saudita. In questo video potete vedere la presentazione del progetto:

NEOM sostiene, giustamente, che il design delle città attuali è altamente inquinante , incoraggia gli ingorghi, e letteralmente uccide i suoi cittadini, attraverso l’inquinamento e gli incidenti stradali

.

La Linea sarà una città di un milione di abitanti completamente ecologica, alimentata dall’energia eolica e solare (molto abbondante in Arabia Saudita), e costruita lungo una linea unica di 170 chilometri di lunghezza.

In realtà gli abitanti sono distribuiti in comunità di poche decine di case e negozi intorno a una piazza. Tutte le piazze sono collegate tra loro.

I cittadini avranno bisogno solo di 5 minuti a piedi per coprire tutte le loro necessità, all’interno della loro comunità: shopping, cibo, tempo libero, ecc.

Se vogliono viaggiare verso un’altra comunità all’interno della città, devono prendere il trasporto autonomo, elettrico e sotterraneo che circola in tubi sotto la città. La durata massima del viaggio sarà di 20 minuti, da un capo all’altro della città.

Qui possiamo vedere i tre strati che compongono The Line:

Lo strato per i pedoni, il servizio, dedicato al trasporto di merci e rifornimenti, e la cosiddetta Spina, dove c’è il trasporto autonomo per muoversi nella città, attraverso tubi, simile al famoso Hyperloop di Elon Musk.

Come abbiamo detto, il progetto è nelle sue fasi iniziali, e c’è ancora molta strada da fare per confermare che venga effettivamente costruito.

Ma è certamente un’idea interessante che vale la pena esplorare.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.