Taron Egerton protagonista del thriller Carry On

0

Taron Egerton reciterà nel thriller d’azione “Carry On”.

L’attore 32enne è stato scelto per recitare nel film Netflix e Amblin che sarà diretto da Il regista di “Jungle Cruise” Jaume Collet-Serra.

Il film segna la prima produzione a uscire dall’accordo che Amblin Partners di Steven Spielberg ha firmato con Netflix lo scorso anno ed è incentrato su Ethan Kopek, un giovane TSA agente che viene ricattato da un misterioso viaggiatore per permettere a un pacco pericoloso di passare attraverso i controlli di sicurezza e salire su un volo per il giorno di Natale.

TJ Fixman ha scritto la sceneggiatura originale con Michael Green che ha completato la lucidatura più recente al sceneggiatura. Dylan Clark produrrà mentre Holly Bario, presidente della produzione di Amblin, supervisionerà per conto dello studio.

Le fonti suggeriscono che Egerton volesse recitare nel film non appena avesse letto la sceneggiatura e avesse falsificato un buon rapporto di lavoro con Collet-Serra.

Taron ha recitato nel ruolo di Sir Elton John nel film biografico “Rocketman” e ha rivelato che lavorare a stretto contatto con il regista Dexter Fletcher lo ha incoraggiato a guardare oltre la recitazione per i suoi film futuri .

La star di ‘Kingsman’ ha ricordato: “Quando (l’ho fatto) ‘Rocketman’, a causa degli elementi musicali, ero stato coinvolto in molti elementi della narrazione che non erano solo per la recitazione.

“Avevo uno stretto rapporto con il regista – non era il nostro primo progetto – quindi ero entrato nel montaggio per vedere come stavano andando le cose. E mi sono piaciute quelle conversazioni; Mi è piaciuto essere in studio e imparare come la musica si sarebbe adattata al film e tutto il resto.”

Taron ha aggiunto: “Quando è arrivato questo, ho Sapevo che ero interessato alle conversazioni sul cinema oltre che alla recitazione. Quindi, ho chiesto loro se potevo essere un produttore e se avrebbero accolto con favore il mio contributo in quel modo. E loro, molto sorprendentemente e gentilmente, hanno detto di sì. A me è successo così.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.