Daniel Craig era pronto a lasciare Bond prima di No Time To Die

0

Daniel Craig era pronto a smettere di interpretare James Bond prima di ‘No Time To Die’.

L’attore 53enne farà la sua quinta e ultima apparizione come 007 nel prossimo film, ma ha rivelato che non pensava di essere “fisicamente capace” di fare un altro film di Bond dopo il film del 2015 ‘Spectre’.

Daniel ha detto alla rivista Total Film: “Ho pensato che probabilmente non ero fisicamente in grado di farne un altro. Per me, era molto chiaro che non sarei tornato.

“Sono andato a fare altre cose. Ho ottenuto una separazione. La mia famiglia mi ha perdonato per essere stato lontano da casa per tutto quel tempo”

Daniel ammette che era pronto ad abbandonare Bond dopo aver subito un infortunio al ginocchio durante le riprese di ‘Spectre’, ma è stato convinto dai produttori di 007 che gli hanno promesso trame intriganti per ‘No Time To Die’, che finalmente uscirà a settembre dopo numerosi ritardi a causa della pandemia.

La star di ‘Knives Out’ ha detto: “Abbiamo iniziato a parlarne e ho detto: ‘Potrebbe esserci una storia che dobbiamo finire qui’ Qualcosa che abbiamo iniziato in ‘Casino Royale’.

“Qualcosa a che fare con Vesper (il personaggio di Eva Green) e Spectre, e qualcosa che era collegato, in un certo senso. Ha iniziato a formularsi. E ho pensato, ‘Ci siamo’”

Daniel ha anche lasciato intendere di essere soddisfatto della sua ultima uscita come 007.

Ha detto: “In termini di chiusura della storia, il cerchio è completo ora. Ci si sente emotivamente soddisfatti”

La co-star di Craig, Ben Whishaw – che interpreta Q – ha precedentemente suggerito che il nuovo film “finisce” le trame dei film precedenti.

La star 40enne ha detto: “(È stato) davvero speciale. È stato davvero molto commovente. Questo prende dei fili iniziati nei film precedenti e li finisce.

“Sarò curioso di vederlo e di vedere come ci si sente, questa cosa che abbiamo fatto prima che tutto questo accadesse, e la vita è stata completamente stravolta”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.