Elizabeth Olsen si è sempre sentita “protetta” dalle sorelle Mary-Kate e Ashley Olsen

0

Elizabeth Olsen si è sempre sentita “molto protetta” da Mary-Kate e Ashley Olsen quando era piccola.

In un’intervista per Harper’s Bazaar UK, l’attrice di WandaVision ha riflettuto su cosa fosse mi piace essere la sorella minore delle sorelle gemelle, che hanno iniziato come star da bambina nella sitcom televisiva Full House.

“Ho sempre pensato che avere sorelle gemelle più grandi fosse un vantaggio. Mi sentivo molto chiaro su come avrei affrontato molte cose grazie a loro. Mi sentivo anche molto protetta”, ha condiviso , notando che sia Mary-Kate che Ashley la adoravano. “C’è qualcosa che non sperimenterò mai di quella connessione, ma mi sento fortunato ad esserne testimone. In realtà penso che sia una sensazione incredibile, essere il fratello minore di sorelle gemelle. Se ero viziato da una, l’altra voleva farlo abbinalo. L’ho adorato. “

Altrove nella conversazione, Elizabeth ha discusso la sua decisione di dedicarsi alla recitazione e ha insistito sul fatto che era determinata a ritagliarsi una carriera a Hollywood per i suoi meriti.

“Ho sempre sentito quella presenza, che mi ha fatto lavorare di più, e forse avere una chip sulla spalla per essere troppo preparato e disciplinato, così ho potuto sentirmi come se me lo stessi guadagnando, ” ha proseguito il 33enne. “Quella sensazione si è definitivamente stabilizzata dopo cinque anni di lavoro, ma avevo questo bisogno di essere la studentessa che lavora più duramente quando ero a scuola.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.