Elizabeth McGovern orgogliosa del marito Simon Curtis

0

Elizabeth McGovern era “così orgogliosa” del lavoro di suo marito in “Downton Abbey: A New Era”.

L’attrice 60enne, che riprende il ruolo di Cora Crawley, La contessa di Grantham nel sequel del film – non ha molte opportunità di lavorare con il regista Simon Curtis, quindi è stato un “privilegio” averlo dietro la macchina da presa nel suo ultimo progetto.

Ha detto Rivista Big Issue: “Non ho molte possibilità di lavorare con Simon, quindi è stato un privilegio.

“Ero nervoso perché è così difficile entrare in qualcosa che è già attivo e funzionante, ma ero così orgoglioso di lui.

“Sono passati anni da quando ho lavorato con lui ed è cresciuto così tanto in fiducia e competenza.

“Io è stato davvero sbalordito guardandolo lavorare. È stata davvero una bella esperienza da provare”.

Ed Elizabeth è rimasta molto colpita dal modo in cui Simon è stato in grado di “imprimere la propria personalità” in una saga così consolidata.

Ha aggiunto: “Ha una vera storia con così tante persone nella comunità della recitazione e ha vissuto l’intera serie così intensamente attraverso di me, quindi era in una buona posizione per inserirsi subito.

“Ma è riuscito a fare qualcosa di molto difficile, ci ha impresso la propria personalità.

“Puoi davvero vedere il suo calore e il suo senso dell’umorismo che traspare nel film.”

)

Elizabeth è molto orgogliosa del rapporto che il cast ha instaurato l’uno con l’altro.

Ha detto: “Abbiamo vissuto tutti qualcosa insieme e siamo cresciuti un po’.

“Quindi c’è un vero senso di fiducia e rispetto. È davvero carino. Molto inusuale. Mi sento così orgoglioso di tutti.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.