Microsoft parla della rivalità con Sony

0

Microsoft, parlando della rivalità con Sony afferma: “Giochiamo e competiamo, poi ci stringiamo la mano”, affermando che i rapporti sono cordiali.

L’ottava generazione di console sta diventando una passeggiata idilliaca per Sony. Ciò nonostante, Microsoft sta cercando con tutti i mezzi di fare in modo che Xbox One possa affrontare e persino battere PlayStation 4. Dopo una combattuta settima generazione, Microsoft ha perso molti numeri a causa di cattive scelte, ciò nonostante, la loro smania di combattere non è cambiata. La rivalità è sempre presente. Sana rivalità come afferma Aaron Greenberg: “Giochiamo e competiamo, ma poi ci stringiamo la mano. Ci sentiamo tutti molto fortunati di lavorare in quest’industria. E, mentre competiamo, c’è mutua ammirazione. Si tratta di come connettiamo e di cosa rende quest’industria così speciale e unica”.

PlayStation 4 Xbox One

Console wars

by Blake J. Harris [Multiplayer Edizioni]
Rank/Rating: 65560/-
Price: EUR 15,21

Il rispetto tra le due compagnie è la chiave per il buon sviluppo dell’industria. La sana competizione genera solo prodotti di grande qualità per gli utenti. Ciò nonostante, la percezione che si ha da fuori non è sempre positiva, come ha commentato Greenberg: “Non c’è odio e niente del genere. Credo che ciò che si vede, purtroppo, a volte online, non è realmente un riflesso della realtà della situazione; Siamo umani, spesso siamo amici. Usciamo a cena e passiamo del tempo insieme”.

Ovviamente, l’essere amici anche se lavoratori di diverse aziende hanno un limite per Greenberg: “Ovviamente non condividiamo segreti. Ma alla fine della giornata, è un’industria più amichevole e vicina rispetto a ciò che pensa la gente”. Si tratta di pura logica, per quanto tu sia amico di una persona non significa che tu debba condividere segreti aziendali, soprattutto se lavorate per aziende direttamente concorrenti.

Via|Gamespot

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.