La star di Harry Potter James Phelps ha rotto le costole del regista durante le riprese

0

James Phelps ha accidentalmente rotto le costole del regista durante le riprese di ‘Harry Potter e il calice di fuoco’.

L’attore 35enne – che ha interpretato Fred Weasley nei film fantasy di successo insieme al suo fratello gemello Oliver nel ruolo di George – ha ferito Mike Newell durante una lotta teatrale durante le riprese del quarto film della serie.

Il regista 79enne ha ricordato: “Stavamo facendo la scena in cui Fred e George vengono rifiutati di partecipare al torneo Tri-Wizard. Avevamo queste parrucche e barbe su quelli che sembravano dei vecchietti, e Mike ha detto, ‘OK, penso che voi ragazzi sarete davvero seccati l’uno con l’altro, penso che dovreste avere una bella discussione su questo.'”

Parlando nello speciale della HBO ‘Harry Potter 20th Anniversary: Return To Hogwarts’ – che ha celebrato l’uscita del primo film basato sui libri best-seller dell’acclamata autrice J.K. Rowling – Mike ha spiegato che è intervenuto per incoraggiare i ragazzi a combattere, cosa che lo ha lasciato in agonia.

Ha detto: “Questi due erano un po’ perbenisti e ho detto, ‘No, andiamo ragazzi, è una lotta’.

“Ero un sessantenne grassottello in quella fase e non avrei dovuto farlo.

“Ricordo che l’ho afferrato per la vita e ho cercato di scuoterlo e così via e mi sono rotto un paio di costole.

“Ero in assoluta agonia da quel momento in poi, ma naturalmente, la cosa meravigliosa era che avevo fatto un completo idiota di me stesso e tutti si sentivano molto meglio per questo.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.