One Punch Man, le chiavi di un successo

0
Durante gli ultimi mesi abbiamo visto un manga che è riuscito ad attirare l’attenzione del mondo intero. Parliamo di One Punch Man, e questi sono i motivi del successo.

Se c’è una serie che è riuscita a catturare l’attenzione della critica e il pubblico durante gli ultimi mesi, quella è stata One Punch Man. Nata nel 2009 come web comic, l’opera è diventata un vero successo grazie ad alcuni elementi che fanno sì che One Punch Man si allontani abbastanza dai topici che possiedono i manga di combattimenti.

One Punch Man

Come dicevamo prima, One Punch Man nasce nel 2009 per mano di ONE, che ha usato il proprio sito web per caricare i capitoli di questo web comic. Tre anni dopo questi inizi, l’editoriale Shueisha ha messo gli occhi addosso alla serie e l’ha pubblicata, anche se con vari cambiamenti. A partire da quel momento ONE si è preso carico della storia, e Yusuke Murata si è occupato dei disegni. In questo modo è nato quello che potremmo considerare a tutti gli effetti il remake di One Punch Man. Attualmente la serie, catalogata come Seinen, è ancora pubblicata nelle pagine della rivista Young Jump Web Comics e conta dieci albi usciti nei negozi. Questo progetto ha anche ottenuto una nomination durante la settima edizione dei premi Manga Taishō nel 2012.

Senza dubbio, One Punch Man è arrivato per durare tra di noi per un buon tempo, quindi facciamo un breve riepilogo dei punti chiave di questa storia mentre alleniamo i nostri pugni.

Una storia di superazione un po’ atipica

Città Z, Giappone. Saitama è un giovane supereroe abbastanza peculiare che è capace di finire tutte le creature e nemici che attaccano il luogo con un solo e semplice pugno. A causa di quest’abilità, che per alcuni è una benedizione, il ragazzo si annoia, dato che non trova un rivale all’altezza. Per questo motivo si imbarca in un’avventura con l’Associazione di Eroi. Oltre a cercare un avversario degno che riesca a sopportare più di un colpo, Saitama deve anche ottenere la considerazione del resto, dato che il suo aspetto fa sì che la gente lo discrimini e lo consideri un eroe da poco.

One Punch Man

A primo impatto la trama di One Punch Man potrebbe non sembrare così avvincente somigliando ai tipici manga di combattimenti in cui non c’è trama né evoluzione. In questo caso è proprio il contrario, dato che Saitama, a volte, non si sente fortunato per il potere che possiede, diversamente da altri eroi. Al contrario, vorrebbe solamente godersi un combattimento, dato che non è per niente divertente finire in un istante. Riuscirà a trovare un nemico in grado di dargli del filo da torcere e a farsi rispettare dalla popolazione?

Un manga che migliora capitolo dopo capitolo

Durante questi sei anni, la qualità dei disegni di One Punch Man ha continuato a crescere fino ad offrirci vignette veramente sorprendenti. In un primo momento è stato ONE a occuparsi dei disegni, ma non poteva essere nemmeno paragonato con ciò che offre adesso Murata. Ma c’è da ammettere che ONE riesce in modo sorprendente a far sì che il lettori si concentri più sulla storia che sui disegni.

One Punch Man

Parlando della trama, anche questa evolve sempre in meglio, anche se è vero che certe volte troveremo delle cadute che ci spiazzeranno un po’. Nonostante questo piccolo problema, la storia è in grado di coinvolgere chiunque fin dal primo capitolo, momento in cui molti rimangono già estasiati da Saitama e del suo stile di vita. Vedremo se i due autori saranno in grado di tenere il livello fino alla fine.

Un anime molto atteso

È stato solo a marzo del 2015 che le pagine della rivista Weekly Young Jump hanno annunciato che One Punch Man avrebbe avuto una versione animata. Questa, lanciata il cinque ottobre dell’anno scorso, è diretta da Shingo Natsume e può contare sulla qualità delle animazioni dello studio Madhouse. Le puntate che compongono l’anime sono 12, ma è stato confermato che ci saranno almeno altri sette OAV, essendo la prima tra questa One Punch Man: Road to hero.

Concentrandoci sull’adattamento, questo può vantare di essere all’altezza grazie a una qualità sia di animazione che di narrazione degna di lode. Madhouse fa un lavoro superbo in certe scene, che appaiono identiche al manga originale, oltre ad offrirci una quantità enorme di espressioni nei volti dei personaggi che sono da incorniciare. Una vera sorpresa sotto forma di anime arrivata lo scorso autunno.

Nel nostro paese, attualmente, la prima puntata in italiano di One Punch Man può essere vista in streaming gratuitamente e in modo del tutto legale sul sito VVVVID.it, che offre inoltre l’intera stagione sottotitolata e che sta man mano pubblicando le puntata doppiate in collaborazione con Repubblica.

Personaggi che catturano il nostro interesse

Uno degli assi nella manica di One Punch Man è l’elenco di personaggi che formano l’insieme della storia. Cominciando da Saitama, tutti e ognuno degli antagonisti ed eroi riescono a catturare la nostra attenzione.

One Punch Man

Meritano di essere menzionati i disegni di tutti loro, dato che ognuno ha un elemento caratteristico che lo rende diverso, per la gioia di quelli che cercano qualcosa di diverso in questo mondo del manganime. La personalità che ONE gli dona e le espressioni che crea Murata formano un insieme strepitoso.

Umorismo ed epicità in egual misura

Sia nel manga che nell’anime, One Punch Man è in grado di mischiare in modo eccellente i momenti più umoristici con gli istanti più d’impatto ed epici. Questo dà alla narrazione uno scorrimento più veloce e particolare, che fa in modo che alcuni episodi ci passino in un niente. A questo occorre aggiungere finali da infarto che ci invitano a continuare la storia o a rimanere con la voglia di una nuova dose si One Punch Man.

One Punch Man 9483890734589

Come abbiamo già detto prima, tutto questo lo dobbiamo al grande lavoro realizzato da prima da ONE e, successivamente, all’insieme creato da quest’ultimo e il mangaka Yusuke Murata. Senza loro due in questo momento non staremmo parlando del successo che ha ottenuto One Punch Man.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.