Il direttore di Rise of the Tomb Raider abbandona Crystal Dynamics

0
Brian Horton, direttore di sviluppo del recente Rise of the Tomb Raider, abbandona lo studio alla ricerca di una nuova avventura.

Il nome di Brian Horton potrebbe non esserti molto famigliare, a meno che tu non sia ben inserito nell’industria del videogioco, ciò nonostante si tratta di una delle punte di diamante dello studio Crystal Dynamics. Non per niente è stato responsabile del comparto artistico di Tomb Raider nel 2013 e direttore dello sviluppo del recente Rise of the Tomb Raider.

Rise of the Tomb Raider

Rise of the Tomb Raider - Xbox One

by No Name [Microsoft]
Rank/Rating: 3447/-
Price: EUR 18,00

Il suddetto creativo fa oggi notizia a causa della sua uscita dal team alla ricerca di ciò che egli stesso definisce come una “nuova avventura. È stato un grande onore formare parte del franchise Tomb Raider e del team Crystal Dynamics”, ha dichiarato Horton nella sua lettera ai suoi ormai ex colleghi. “Ho conosciuto fan di tutto il mondo e con loro ho condiviso l’amore per l’IP e per la stessa Lara Croft”.

Per il momento non è stato specificato dove andrà a lavorare a partire da adesso, ha solamente dichiarato che si trasferisce con tutta la sua famiglia nel sud della California, una delle aree più importanti in quanto a presenza di compagnie di sviluppo con enormi figure come Infinity Ward, Naughty Dog, Blizzard o Riot Games.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.