[Recensione] Gang Beasts per Nintendo Switch

0

Dopo diversi anni di sbattimenti su altre piattaforme, Gang Beasts, un leggero e divertente party game degli amici Boneloaf, arriva finalmente su Nintendo Switch per un divertente pomeriggio con gli amici… e i nemici, naturalmente. Indossa il tuo costume da bufalo, l’attrezzatura da wrestling, il cappello da hamburger o qualsiasi altra cosa, perché è il momento di divertirsi.

Premisa

Nessuno sviluppo dei personaggi, nessun arco narrativo, siamo venuti qui per spaccarci la schiena a vicenda con un pugno… o uno sporco calcio volante, o una spinta sui binari della metropolitana… Beef City è il luogo ideale per alcuni personaggi gelatinosi per farsi prendere a calci in culo per tutta la città. L’acquario, la fabbrica, il tetto, il sotterraneo di cui ti parlavo… Qualsiasi posto è buono per farlo. Ergo scegli uno dei 20 scenari disponibili o lascia al caso e decidi la tua strategia all’ultimo secondo prima che suoni la campana. L’ultimo giocatore in piedi vince. Letteralmente in piedi, perché per vincere devi mettere al tappeto i tuoi avversari e approfittare di quei secondi in cui non possono fare nulla per buttarli fuori dal palco . Il migliore di x turni, sarà il vincitore della serata, qualcosa di semplice a priori, ma con un sacco di pique e molte risate in mezzo.

Game modes

Gang Beasts ha 4 modalità, vale a dire: Melee, il classico free-for-all finché uno non vince. Squadre, come indicato, i giocatori si divideranno in due parti e coopereranno per rivendicare la vittoria scivolosa. Surges, dove tutti i giocatori fanno squadra e si uniscono contro orde di bot che vogliono buttarci fuori dal palco. Bisogna coordinarsi e fare lo stesso contro di loro, soprattutto con nemici particolarmente grandi. Football, l’unica modalità di gioco in cui c’è un timer per partita e due squadre. Vince chi segna più gol nella porta avversaria entro il tempo limite. Ovviamente qui non c’è un arbitro, quindi se un calcio finisce sul costato dell’avversario invece che sulla palla, non è successo niente.

Apartado técnico

Forse una delle sezioni che spicca meno è il suono, la colonna sonora ha temi interessanti, ma non per questo tipo di gioco. Gli effetti sonori oltre i colpi sono molto scarsi , dando la sensazione di uno scenario senza vita. La performance invece è stabile, senza cali di frame, schermate di caricamento accettabili… essendo una diretta conseguenza dell’aver scelto questa direzione artistica molto personale. Unico come il gameplay, che è un po’ caotico all’inizio. Tuttavia, una volta che hai imparato il KO, le prese “anti-uscita”, l’arrampicata e il lancio (cose che il gioco non ti spiega mai ), diventa un’esperienza più divertente. Ma fino a quando non si arriva a quel punto, è probabile che a molti giocatori rimarrà solo un button masher.

Mis conclusiones

IL BRUTTO: Un tutorial o un’area pratica sarebbe l’ideale per il primo contatto / Che non si possono creare-ricercare le lobby online per codice di stanza, per lobby…

THE WEIRD THING: L’opzione che hanno deciso per il selettore dei costumi dei personaggi. Dato che ce ne sono così tante e così varie, finisce per essere difficile vedere tutto quello che c’è. / La colonna sonora è carente per la mancanza di temi con un buon “punch”, diluendo così il ritmo del gioco. / Che non c’è una modalità melee contro i bot.

IL BUONO: La personalizzazione del personaggio è molto estesa, rendendo facile differenziare ogni giocatore. Ci sono persino Rick e Morty come camei ufficiali / Fino a 8 giocatori che si danno battaglia / Le risate e le buone vibrazioni che genera quando si gioca con gli amici / Multiplayer locale (1-4), wireless e online (1-8).

Il gioco è disponibile nell’eShop di Nintendo Switch a 29,99 euro. La dimensione del download è di 2300 MB. Versione testata 1.0.1.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.