Final Fantasy VII Remake, Nobuo Uematsu non è coinvolto

0
L’agognato e ormai attesissimo Final Fantasy VII Remake potrebbe arrivare nel 2017, ma non conterà sulla partecipazione di Nobuo Uematsu.

Nobuo Uematsu, compositore che ha partecipato alla maggior parte dei videogiochi della saga Final Fantasy, non parteciperà al prossimo remake di Final Fantasy VII.

La pagina web francese Jeux-Video ha avuto modo di chiedere al musicista se lavorerà a questo progetto di Square Enix che recupererà ed aggiornerà il classico che ha debuttato sulla prima PlayStation, e la risposta di Uematsu è stata molto chiara: “Per Niente.

final_fantasy_vii_remake-3123256

Per la cronaca, precisiamo che Uematsu ha abbandonato Square Enix nel 2004 e, da allora, lavora come musicista indipendente e ha una azienda propria, Simle Please, con cui continua a fare il giro del globo per concerti.

Da allora, ha collaborato diverse volte con Square Enix per creare musica per diversi videogiochi, ma non pare affatto interessato al progetto Final Fantasy VII Remake, il cui debutto si spera avverrà durante il 2017 su PlayStation 4, dato che sembrerebbe che esista un accordo di esclusiva (per lo meno temporanea) sulla console Sony. Il debutto del gioco su Xbox One non è per il momento stato annunciato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome