Just Cause 3, 900p su Xbox One e 1080p su PlayStation 4

0
Just Cause 3, il prossimo videogioco di Avalanche che basa la sua forza sull’impatto visivo e lo spettacolo pirotecnico rinuncia alla risoluzione su Xbox One.

Just Cause 3, terzo capitolo del noto sandbox sviluppato da Avalanche Software e distribuito da Square Enix si unisce alla moda di offrire diverse risoluzioni in base alla console su cui lo giochiamo. Così, i giocatori su Xbox One godranno dell’esplosivo videogioco di Avalanche a 900p di risoluzione, mentre i possessori di PlayStation 4 potranno farlo ai famosi e pretesi 1080p di risoluzione. Roland Lesterlin, direttore dello sviluppo, è stato l’incaricato di confermare questa notizia, e nel farlo ha commentato alcuni dei motivi che hanno portato lo studio a dover tagliare la risoluzione sulla console Microsoft.

Just Cause 3

In tutti i video che abbiamo visto finora di Just Cause 3, c’è sempre un fattore comune, le esplosioni e i crolli delle diverse costruzioni. Questo implica un sovraccarico di effetti d’illuminazione e particelle, oltre al motore di fisica. Just Cause 3 basa tutta la sua forza visiva nello spettacolo pirotecnico e la distruzione degli scenari, cosa che hanno voluto mantenere ad ogni costo. Per lo studio svedese, la cosa più importante in assoluto è che i videogiocatori possano godere di un esperienza carica di ogni tipo di sensazioni. Se questo significa tagliare la risoluzione, pare che Avalanche non dubiti nemmeno un momento nel farlo.

Ricordate che, oltre a PlayStation 4 e Xbox One, Just Cause 3 sarà lanciato anche su PC (questa versione sicuramente non avrà problemi di risoluzione). L’esplosivo videogioco di Avalanche Software uscirà sul mercato a partire dal prossimo 8 dicembre.

Via|GamingBolt

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome