Nintendo Switch ha l’appoggio delle third party

0

Grazie a Nintendo Switch e al suo concetto di console, Nintendo ha modo di tornare a fare tendenza in un mercato che è ogni giorno più complicato.

Nintendo Switch a riparare gli errori del passato

Nintendo inizierà a marzo del 2017 un nuovo percorso nel settore hardware grazie al lancio di Nintendo Switch.

Nintendo Switch

Pokémon Sole - Limited Fan Edition - Nintendo 3DS

by Nintendo [Nintendo]
Rank/Rating: 1627/-
Price: EUR 49,90

Grazie a questa piattaforma e il suo concetto, Nintendo ha davanti a sé un nuovo modo di marcare tendenza in un mercato che si presenta sempre più complicato e che punisce molto severamente gli errori. Nintendo ha subito un duro colpo con Wii U e non può permettersi il lusso di inciampare nuovamente e commettere gli stessi errori. Nintendo Switch ha davanti a sé un compito assai complicato, ma la piattaforma ha iniziato col piede giusto e potrebbe cancellare le brutte esperienze vissute con Wii U. Ma Nintendo è comunque cauta, come possiamo notare nelle parole del suo presidente.

Nintendo Switch contro Wii U

Tatsumi Kimishima, CEO di Nintendo da metà del 2015, ha parlato della differenza tra Nintendo Switch e Wii U commentanto che “Dato che oggi non parleremo delle specifiche tecniche, non posso paragonare Nintendo Switch con Wii U. Come indica il suo nome, ti permette di ‘cambiare’ la tua esperienza di gioco. Wii U permetteva un tipo d’esperienza diversi”.

Prezzo e pubblico di Nintendo Switch

Il CEO di Nintendo ha anche parlato del prezzo di Nintendo Switch, affermando che la console non sarà venduta in perdita e del pubblico a cui vuole rivolgersi la nuova console (tutti i giocatori). Poi, il presidente di Nintendo ha affrontato un argomento rovente in cui Wii U ha fallito: le aziende Third Party.

Nintendo Switch e le Third Party

A questo proposito, Tatsumi Kimishima ha commentato così: “per quanto riguarda il supporto third party, (gli sviluppatori) capiscono che Nintendo Switch offre sorprese diverse alle console standard, molte hanno dichiarato che la supporteranno attivamente. Inoltre, dopo il video di presentazione, anche altri studi hanno mostrato il proprio interesse in sviluppare sulla piattaforma”. In questo momento, Nintendo Switch conta sul supporto di aziende molto importanti, un sintomo molto positivo e che potrebbe aiutare la console a decollare fin dai primi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.