Importanti studi stanno spendendo miliardi in sviluppi VR

0
Si sa che sono un sacco gli studi indipendenti al lavoro su giochi per la piattaforma VR Oculus Rift, ma sembrerebbe che oltre loro, il noto visore per la realtà virtuale sia finito anche nelle mire di alcune importanti compagnie.

Il fondatore di Oculus Rift, Palmer Luckey, afferma infatti che importanti studi di produzione videoludica stanno invertendo ingenti somme di denaro nella produzione di software per Oculus Rift.

oculus_rift-2622030

«Ancora non posso scendere nel dettaglio, ma ci sono progetti di migliaia di milioni di dollari da parte di studi importanti che stanno lavorando seriamente alla realtà virtuale. Non sono il tipo di persone che si mettono in mostra in un corridoio, si tratta di gente che lavora internamente certi di ciò che fanno e mostrano solo quando il prodotto è in fase avanzata».

Si sa, per esempio, che Creative Assembly ha lavorato a dei prototipi col visore ed il suo gioco horror, Alien Isolation. Ciò nonostante ancora non è stata confermata ufficialmente una compatibilità dell’accessorio col gioco per PC.

Insomma, pare che il futuro sia sempre più realtà virtuale, e sembra ci aspetti un mondo di immersione totale nei videogiochi, solo pensare alle potenzialità di questo accessorio in un Grand Theft Auto o un Metal Gear Solid fa girare la testa. Siete elettrizzati dalla cosa?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.