20 anni dopo Nokia resuscita il leggendario Nokia 6310, con una tastiera… e il serpente!

0

Nokia continua a riportare in auge i suoi telefoni classici, dando loro un hardware moderno ma senza perdere la loro essenza – il Nokia 6310 è tornato!

20 anni fa, prima dell’iPhone, prima di Android, quando i cellulari potevano resistere a un’esplosione nucleare e la batteria durava un mese, Nokia era la regina dei cellulari

Il Nokia 6310 è un modello lanciato nel 2001, il primo della compagnia con connettività Bluetooth. Con la sua tastiera fisica per scrivere SMS e chattare, e il gioco Snake che ha fornito tante ore di divertimento agli utenti Nokia, è ancora ricordato da molti.

Ora, nel ventesimo anniversario, il Nokia 6310 ritorna in un’edizione 2021 che rinnova l’hardware, ma mantiene i suoi segni di identità. Potete vederlo in questo video:

Il nuovo Nokia 6310 mantiene un design classico con un involucro compatto e ultra resistente, tasti di chiamata fisici e tastiera, e caratteristiche che non sono molto comuni oggi, come radio FM o il già citato gioco Snake.

Ciò che è stato modernizzato maggiormente è lo schermo, che ora è curvo e un po’ più grande, raggiungendo i 2,8 pollici

Ha una CPU Unisoc 6531F con 16 MB di memoria e sistema operativo S30+, così come 8 GB di memoria espandibile con Micro SD. È ovvio che questo è un telefono cellulare per fare chiamate e inviare messaggi , non è uno smartphone.

Soporte para tablets y móviles Gritin

Supporto per cellulari e tablet Gritin

Supporto per tutti i tipi di gadget come tablet, cellulari o lettori di eBook. Regolabile in altezza e l’angolo che si attacca anche per occupare meno spazio.

Ha una singola fotocamera posteriore da 0,3 MP , e la connessione via GSM e WiFi.

La batteria da 1.150 mAh regge fino a settimane di utilizzo , e si può parlare per quasi 20 ore di fila senza finire il succo. Si ricarica tramite micro USB.

Nokia 6310 è un telefono cellulare chiaramente focalizzato su nostalgici e anziani, quindi include funzioni esclusive per lo zoom, e anche per aumentare le dimensioni delle icone e del carattere.

In Spagna non c’è ancora un prezzo ufficiale, anche se in altri mercati europei sarà venduto a 40 euro, quindi presumiamo che costerà lo stesso qui.

Viviamo in tempi molto diversi, ma sembra che ci sia ancora un mercato per questo tipo di cellulari economici, che possono essere utili come secondo dispositivo, o come cellulari di emergenza.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.