PES 2018 sarà meglio di FIFA 18, secondo Konami

1

Adam Bhatti, di Konami, crede che FIFA 18 sia molto simile alla versione dell’anno scorso e crede che PES 2018 sia un’opzione migliore.

FIFA 18 vs PES 2018, qual è il migliore?

Konami e EA Sports. FIFA e Pro Evolution Soccer. Unire questi nomi in una sola frase è sinonimo di battaglia annuale per la supremazia nei giochi di calcio. Da anni, i simulatori calcistici delle due aziende sono impegnati in un’aspra lotta per ottenere il maggior numero di fan possibili.

PES 2018

Pro Evolution Soccer 2018 Premium - Day-one - PlayStation 4

by Konami D.Entert. Bv [Konami D.Entert. Bv]
Rank/Rating: 863/-
Price: EUR 29,90

In un primo momento, Pro Evolution Soccer era riuscita a dominare grazie alla giocabilità, ma col tempo, il lavoro e il fatto di avere un maggior numero di licenze, FIFA è salito sul trono, e da allora non ne è più sceso.

Ciò nonostante, Konami vuole invertire la tendenza con PES 2018, e i creatori di questo simulatore calcistico affermano sia un’opzione migliore rispetto a FIFA 18.

Konami afferma che PES 2018 è l’opzione migliore

Adam Bhatti, brand director presso Konami, ha voluto esprimersi sull’offerta di ogni gioco e ha commentato in questo modo: “come sempre, FIFA 18 sembra molto simile all’edizione dell’anno scorso. Probabilmente non sentono il bisogno e non vogliono dei cambiamenti. Credo siano troppo accomodati e questo ci permette una grande opportunità perché ci permette di innovare, cambiare cose e creare un’alternativa. Abbiamo gente che gioca lo stesso gioco ogni anno, e dobbiamo accertarci di dar loro una valida opzione, e crediamo che attualmente sia la migliore”.

Il lancio di Pro Evolution Soccer è previsto per il prossimo 14 settembre, e in quel momento sarà possibile vedere se Bhatti ha ragione o meno.

PES 2018 porta grandi cambiamenti nelle animazioni e aspetto visivo

La serie calcistica di Konami ha vissuto momenti davvero duri; momenti in cui è stata ampiamente superata dal suo rivale e in cui l’azienda giapponese non ha saputo come reagire. Ma quelle difficoltà sembrano svanite da tempo. Stando alle parole di Bhatti: “PES sarà meglio quest’anno? Credo lo sia stato a PES 15 per quanto riguarda la giocabilità. PES 6 è stato il migliore, e poi ha passato anni brutti prima di riportarlo indietro. Per questo credo che da PES 15 siano stati buoni, ma questo è il primo anno in cui abbiamo lavorato alle animazioni, l’aspetto visivo e anche alle modalità di gioco”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.