Il tormentato gioco pirata di Ubisoft Skull & Bones ora non arriverà prima del 2022

0

Ubisoft ha confermato che Skull & Bones, spaccone del mondo condiviso da tempo annunciato e rinviato, dovrebbe ora essere rilasciato nell’anno finanziario 2022-2023.

Originariamente rivelato all’E3 2017, Skull & Bones, sviluppato da Ubisoft Singapore, doveva essere rilasciato inizialmente su Xbox, PS4 e PC l’anno successivo. Tuttavia, ora è stato oggetto di due ritardi ufficiali, una volta nel 2018 e un’altra nel 2019 .

Come parte di quest’ultimo annuncio, Ubisoft ha detto ai fan: “Abbatteremo i portelli e respingeremo l’arrivo del gioco. Questa è una notizia impegnativa per tutti noi, ma è ciò che serve per rendere Skull & Bones il più fantastico possibile! “.

25 Minutes Of Skull and Bones Gameplay.

L’anno scorso è stato relativamente impegnativo per le notizie su Skull & Bones; prima ha portato rapporti il gioco era stato ampiamente rielaborato con elementi “live”, ed era ora pianificato per presentare un mondo persistente – con un cast mutevole di personaggi e missioni e una maggiore attenzione al gioco cooperativo, in cui le azioni dei giocatori avrebbero influenzato una storia in corso.

A seguire un aggiornamento ufficiale a settembre , il primo in più di un anno, con Ubisoft che confermava di aver “sognato qualcosa di più grande per Skull & Bones”, anche se i dettagli rimanevano elusivi. Ai fan è stato detto che più cose sarebbero state rivelate quest’anno.

Ora, con il 2021 ben avviato, Ubisoft ha offerto un altro aggiornamento, questa volta come parte della sua ultima chiamata di guadagni per l’intero anno, confermando che il gioco dei pirati assediato dovrebbe ora essere lanciato a un certo punto durante il suo anno finanziario 2022-2023.

Resta da vedere quanto la Skull & Bones revisionata assomiglierà alla sua più recente rappresentazione del gameplay – che è accaduto indietro nel 2018 – o addirittura per quali piattaforme potrebbe essere pianificato. E per quanto riguarda l’adattamento televisivo “femminile” una volta lanciato da Ubisoft, il suo destino è indovinato.

Quello che sappiamo, tuttavia, è che la lista di rilasci confermati di Ubisoft per l’anno finanziario in corso per il resto rimane più o meno come previsto, composta da Far Cry 6, Rainbow Six Quarantine, Rider Republic, The Division: Heartland e Roller Champions gratuiti

Leggi di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.