Anche Donna Burke smentisce il licenziamento di Kojima

0
La cantante e attrice si aggiunge alla partizione di appoggio a Metal Gear Solid V in seguito alle indiscrezioni su Konami e Kojima.

La scorsa settimana il giallo Hideo KojimaKonami era di nuovo notizia. L’attrice e cantante Donna Burke, che partecipa a Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, affermava attraverso il proprio profilo Twitter che il creativo giapponese era stato licenziato dalla stessa Konami, affermazione che ha ribadito varie volte in seguito alle continue domande dei fan.

Hideo Kojima

Ciò nonostante, questo fine settimana Donna ha aggiornato il proprio profilo su Facebook con dichiarazioni in cui chiariva che “Avrebbe dovuto essere più precisa”, facendo un mea culpa. “Konami ha ragione quando dice che Kojima non è stato licenziato. Come ho dichiarato anteriormente, sia lui che il suo team ancora lavorano al gioco. Le mie più sentite scuse a Konami, Hideo Kojima e a tutti i fan per aver dato l’impressione sbagliata”.

Donna inoltre si aggiunge alla petizione di Akio Otsuka, voce di Big Boss, che chiede che non venga boicottato il lancio di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. “Chiedo ai fan di non abbandonare MGS per ciò che sta succedendo in Konami, date il vostro appoggio a Kojima e a tutti quelli che hanno lavorato durante gli scorsi cinque anni per creare il miglior gioco di tutti i tempi. Kojima è dentro al 100% e come ha detto, vuole creare il miglior gioco che abbia diretti fino ad ora”.

I agree, Konami- I should be more accurate.”Don’t throw away the last 5 years because Konami changed the contract…

Posted by Donna Burke on Sabato 11 aprile 2015

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain sarà disponibile a settembre per PlayStation 4, Xbox One, PC e piattaforme della scorsa generazione.

Via|Facebook

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.