Sony brevetta un guanto per la realtà virtuale.

0
Il guanto per la realtà virtuale brevettato da Sony sarebbe in grado di capire la posizione delle dita con cui il giocatore potrebbe simulare per esempio una pistola.

Verso la metà di marzo il visore per la realtà virtuale di Sony, PlayStation VR, sarà protagonista di un evento che non solo mostrerà i progressi fatti dal dispositivo, ma in cui si spera di conoscere anche la data di lancio e il prezzo del visore. E ora può darsi che vedremo anche presentare un nuovo sistema di controllo tramite i movimenti concepito per ottenere il massimo dalla tecnologia VR.

PlayStation VR Realtà Virtuale Guanto

Questo lo supponiamo partendo da una serie di brevetti registrati da Sony, poi postati sui forum di NeoGaf, relativi a un dispositivo di controllo per la realtà virtuale con forma di guanto che sarebbe in grado di identificare e seguire la posizione delle dita. Cosa che, seguendo l’esempio dei diagrammi allegati al brevetto, permetterebbe agli utenti di simulare con le proprie dita l’uso di oggetti come pistole.

La descrizione del brevetto parla anche di un possibile utilizzo di questi guanti da parte di “uno o più utenti remoti per interagire collaborando a esaminare documenti, schermi, applicazioni, diagrammi, informazioni di vario tipo ecc. In quest’implementazione”, prosegue la descrizione, “gli utenti potranno utilizzare i guanti per toccare o muovere oggetti, interagire con le loro superfici, premerli, schiacciarli, lanciarli o fare gesti e movimenti simili”, quest’ultima azione sarebbe possibile anche grazie a dei sensori di contatto che determineranno se le dita si toccano o no.

I brevetti per questi guanti per la realtà virtuale che potrebbero accompagnare il PlayStation VR sono stati registrati durante l’anno 2014, ma non sono state rese pubbliche fino ad ora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.