Street Fighter V, punizioni a chi abbandona le partite

0
Capcom, dopo una prima ondata di lamentele, ha deciso di punire i giocatori che su Street Fighter V abbandonano la partita intenzionalmente.

Capcom ha confermato di essere al lavoro su un sistema che penalizzerà i giocatori che si disconnettono intenzionalmente durante i combattimenti online di Street Fighter V.

Al momento, se un giocatore si disconnette non subisce nessun tipo di penalità, rendendo di fatto nullo il combattimento, una tattica sleale che alcuni utenti di Street Fighter V stanno utilizzando per scalare le classifiche online del videogioco, generando un buon numero di lamentele da parte dei fan.

Street Fighter V

by - [-]
Rank/Rating: -/-
Price: -

Posso confermare che correggeremo questo fatto per rendere l’esperienza giocabile godibile da tutti i fan in modo giusto”, ha commentato un rappresentante di Capcom, anche se non ha fornito possibili date, quindi per il momento non sappiamo quando questo problema di Street Fighter V verrà risolto.

L’azienda ha anche commentato oggi che sono stati risolti quasi tutti i problemi che hanno subito i server di Street Fighter V durante i primi giorni, quindi il sistema di matching e la resa delle partite online dovrebbero adesso funzionare regolarmente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.