Dying Light, secondo i creatori, cambierà il genere first-person

0

Maciej Binkowski, sviluppatore di Techland e responsabile di Dying Light, ha dichiarato di sentirsi molto orgoglioso dell’universo creato.

Afferma anche che il livello di libertà in Dying Light, il loro prossimo gioco sugli zombie, è realmente sorprendente.

Dying Light

«La cosa di cui andiamo più orgogliosi… La libertà di movimento che offre Dying Light, senza precedenti. Quasi tutto ciò che vedi può essere raggiunto con le tue mani e puoi anche scalarlo. Così realmente spero che le cose che abbiamo qui, la libertà che stiamo dando ai giocatori, cambi il genere dei giochi d’azione in prima persona.

Capisco che è una dichiarazione azzardata, lo è. Ma guarda indietro. Avevamo Wolfenstein e non potevi saltare, solo camminare, sparare, così è. E qualche anno dopo tutti saltano nei videogiochi, e se non lo fai il gioco si sente come un po’ zoppo, è un gioco che puzza.

Così spero che Dying Light diventi il seguente passo nell’evoluzione del genere, così che i durante i prossimi anni questo livello di libertà diventi qualcosa di basilare in qualsiasi gioco d’azione in prima persona». – Maciej Binkowski, game designer TechLand.

Dying Light è un gioco di zombie cooperativo d’azione e sopravvivenza fino a 4 giocatori basato su mondo aperto con cicli giorno/notte.

Il gioco verrà lanciato il prossimo 30 gennaio 2015 su PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One.

Fonte|Blogocio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.