Senran Kagura: Peach beach Splash – Recensione

0

Con Senran Kagura: Peach beach Splash torniamo nel mondo di Senran Kagura, ma in una modlaità completamente nuova e divertente.

Le nostre ragazze preferite tornano in un nuovo spin-off in cui, mentre tutti lasciamo da parte le vacanze per tornare alla quotidianità, loro lasciano da parte il proprio allenamento per avventurarsi in un nuovo capitolo pieno di humor, azione e divertimento in cui ci faranno sentire come se le nostre vacanze ancora continuassero.

Senran Kagura Peach beach Splash

Senran Kagura: Peach Beach Splash - Standard Edition [PS4](Import Giapponese)

by MARVELOUS ENTERTAINMENT [Marvelous Entertainment]
Rank/Rating: 25798/-
Price: -

Storia

La storia del gioco inizia con una premessa che sarà molto chiara fin dal momento in cui prendiamo in mano il controller, dato che in questo capitolo le ragazze di diverse scuole shinobi sono convocate a prendere parte a un misterioso torneo, ma con una condizione abbastanza interessante. Questa volta dovranno lasciare da parte le proprie tecniche per affrontare una sfida con pistole d’acqua.

Senran Kagura Peach beach Splash
I presentatori spiegheranno il torneo.

Il torneo sarà trasmesso su New Tube e i vincitori del torneo avranno come premio qualsiasi cosa desiderino. A spiegarcelo sono i presentatori durante la storia, che è narrata tramite linee di dialogo tra i personaggi, mostrandosi gli stessi personaggi a schermo con lo scenario in sottofondo, come se di una visual novel si trattasse. In alcuni casi, vedremo alcune linee di dialogo durante la partita stessa.

Senran Kagura Peach beach Splash
Se durante i combattimenti si spezzano i vestiti, saranno rotti anche nei video.

Detto questo, possiamo scegliere tra diverse accademie, ognuna con i propri capitoli (dieci capitoli) e personaggi che ci permettono di conoscere la motivazioni di ogni ragazza mentre sveliamo il mistero dietro a questo torneo, il tutto contornato da doppi sensi nei dialoghi, scherzi e mistero, anche se la tonalità del gioco non è certo oscura e più di una volta farà ridere i giocatori per via dei dialoghi divertenti.

Senran Kagura Peach beach Splash
Chissà a chi parla…

Modalità Storia a parte, troviamo anche i “Paradise Episodes”, che sono mini storia secondarie con un totale di cinque missioni per ogni episodio, con introduzione e finale solo testuali e che alla fine permettono di sbloccare nuove immagini per la galleria.

Senran Kagura Peach beach Splash
La selezione del personaggio preferito nella modalità storia.

Giocabilità

Come abbiamo accennato prima, Senran Kagura: Peach beach Splash lascia da parte le tecniche ninja e praticamente tutto ciò che abbiamo visto finora in quanto a gameplay negli scorsi episodi come Shinobi Versus e Estival Versus (se ci fossero dubbi, è sempre possibile distruggere i vestiti delle ragazze) per addentrarci in uno shooter in terza persona che funziona davvero bene. (In parte perché il produttore Kenichiro Takaki è un fan degli shooter, e pare aver avuto un’influenza sul gioco).

Senran Kagura Peach beach Splash
Questo spin off propone uno shooter in terza persona

Il sistema di gioco consiste nel lanciarci nello scenario con la nostra ragazza preferita e bagnare qualsiasi cosa si muova, per farlo abbiamo a disposizione ben dieci tipi d’arma selezionabili (con i relativi serbatoi), come pistole d’acqua, doppie pistole, mini gun e persino un fucile da cecchino, ognuna ben differenziata dal resto per portata, danni, tempo di ricarica e altri parametri e che hanno persino due tipi di sparo in modo da adattarsi al meglio alle caratteristiche di ogni giocatore. Inoltre è possibile realizzare un tipo di attacco molto semplice che in caso di contatto con il rivale lo lascerà momentaneamente indifeso. Esiste anche una meccanica denominata frantic mode che si attiva quando siamo zuppi e abbiamo un indicatore che ce ne informa. Questa modalità darà accesso illimitato alle riserve d’acqua della nostra arma per un periodo di tempo e sarà accompagnato da una musica molto movimentata.

Senran Kagura Peach beach Splash
Possiamo persino usare il minigun!

Un dettaglio che forse non piacerà a tutti è che il gioco ha un sistema di mira automatico, quindi premendo il tasto apposito avremo il nostro obiettivo nel mirino e seguiremo i suoi movimenti, quindi è davvero semplice centrare i bersagli. Ma questo sistema funziona perfettamente in gioco, e anche se non arriva a offrire una vera sfida il più delle volte, l’obiettivo spesso sarà quello di schivare il fuoco nemico (in realtà acqua) con le diverse mosse evasive che abbiamo a disposizione.

Il sistema di movimento in Senran Kagura: Peach beach Splash è davvero ben costruito, permettendo una grande varietà di movimenti come scivolare o lanciarci a grande velocità, volare per un determinato periodo di tempo o lanciarci verso l’alto dello scenario. Queste mosse sono possibili grazie a un jetpack acquatico, le cui possibilità di movimento variano in base all’arma selezionata in ogni momento, riuscendo a divertirci solamente muovendoci in modo folle e illimitato nello scenario, anche se è richiesta un po’ di cura, dato che i movimento consumano l’acqua dei nostri serbatoi, quindi è possibile restare a secco in mezzo a uno scontro.

Senran Kagura Peach beach Splash
Possiamo schivare e sparare…

Senran Kagura Peach beach Splash
… Volare nello scenario…

Senran Kagura Peach beach Splash
… O fuggire con stile!

Durante gli scontro con gli avversari dobbiamo essere in continuo movimento per evitare gli schizzi dei nemici mentre li bagniamo con tutto ciò che abbiamo, infatti, se ci riusciamo sarà possibile umiliarlo con una specie di colpo finale in cui, grazie a un innocente papera di gomma (che possiamo ottenere in diversi colori), possiamo bagnare l’avversario in faccia, petto o di dietro per vedere un finale a impatto (che varia non solo in funzione di dove punti, ma anche in funzione dell’arma che possiede il rivale).

Senran Kagura: Peach beach Splash
Spara l’acqua al bersaglio…

Senran Kagura: Peach beach Splash
La situazione potrebbe diventare molto tesa!

Un punto di forza nella giocabilità è la possibilità di migliorare i personaggi e le armi, che miglioreranno i propri parametri man mano che avanziamo di livello aumentando parametri come i punti vita dei nostri personaggi, per farlo useremo i punti ottenuti aprendo pacchetti di carte che permetteranno l’accesso a nuove mascotte e abilità.

Senran Kagura: Peach beach Splash
Prova ad aumentare il livello dell’arma

Senran Kagura: Peach beach Splash
Anche l’aspetto cambierà!

Oltre a migliorare il nostro personaggio e la sua arma, è anche possibile personalizzarlo con una selezione di oltre 800 carte che daranno accesso ad abilità speciali, come possono essere la creazione di un tornado, ridurre l’efficienza del jetpack nemico, creare un campo di forza per non venire colpiti dall’acqua nemica… Possiamo persino scegliere delle “mascotte” che appariranno sul nostro personaggio e che eseguiranno diversi tipi d’attacco come lanciare getti d’acqua o sfere elettriche per aiutarci, fornendo al giocatore molte possibilità di personalizzazione per il personaggio in modo da renderlo unico.

Senran Kagura Peach beach Splash
L’interfaccia per migliorare il personaggio e le carte.

Parlando della personalizzazione, possiamo personalizzare la nostra ragazza preferita come in anteriori capitoli tra un grande numero di personaggi possibili, selezionando costumi, vestiti, pettinatura o accessori di cui possiamo scegliere anche il colore. Alcuni di questi elementi saranno sbloccabili con la valuta del gioco nel negozio del gioco.

Senran Kagura Peach beach Splash
Il gioco offre diverse possibilità di personalizzazione del personaggio.

Abbiamo anche la possibilità di rappresentare diverse scene in vari scenari grazie a un editor che fa ritorno in Senran Kagura: Peach beach Splash. Qui possiamo scegliere una posa per le nostra protagoniste, oltre alla posizione sullo scenario, stato d’animo e altri parametri per creare scene realmente peculiari e uniche.

Senran Kagura Peach beach Splash

Ovviamente abbiamo anche uno spazio di intimità per stare con le ragazze, anche se i metodi non sono i più ortodossi, se lo facciamo sbloccheremo una scena in cui possiamo baciare la nostra ragazza preferita.

Per quanto riguarda le altre modalità di gioco, abbiamo la suddetta modalità Storia, in cui possiamo affrontare nemici basici, altri personaggi principali e persino alcuni nemici speciali che riconoscerete non appena li vedrete. Abbiamo anche i “Paradise Episodes” e, infine (per quanto riguarda le modalità per un giocatore), abbiamo la modalità “V-Road Challenge”, in cui possiamo selezionare il nostro gruppo di 5 ragazze per lanciarci in una serie di tornei in cui dobbiamo sconfiggere diverse volte i personaggi del team rivale per ottenere denaro e monete speciali scambiabili con carte di diversi livelli.

Senran Kagura Peach beach Splash
Chi ottiene più punti vince.

Infine, il gioco offre una modalità multiplayer in cui abbiamo a disposizione diverse modalità di gioco come partite classificate, pertite libere e persino una modalità sopravvivenza insieme ad altri giocatori.

La modalità online è ancora più frenetica rispetto alla modalità single player, ed è possibile creare la nostra scheda personalizzata scegliendo tra una grande quantità di avatar.

Senran Kagura Peach beach Splash

Grafica e Sonoro

Senran Kagura: Peach beach Splash è un gioco che dal primo momento cattura l’attenzione, non perché il cell shading sia una cosa mai vista prima o sfrutti la potenza di PlayStation 4, ma per via degli ambienti coloratissimi e vivi che catturano l’attenzione. Possiamo vedere scenari in diverse fasce orarie e anche se crediamo che potevano inserire una maggiore varietà, sono sufficienti a non annoiare in poche ore di gioco. I modelli dei personaggi sono molto elaborati e animati. Ma lasciamo chiaro che questo gioco mostra “molta carne”, offre fisiche dei seni esagerate e, anche se non si arriva mai al nudo, se sei di quelli che non sono molto a proprio agio con il fan service, decisamente questo gioco non è fatto per te.

Senran Kagura Peach beach Splash
Il gioco presenta colori dal grande impatto visivo.

La musica del gioco ha un ruolo più marginale, accompagna adeguatamente gli scontri ma non arriva mai ad avere canzoni memorabili. Il doppiaggio giapponese è ben elaborato. Possiamo anche scegliere le voci del sistema in modo che sia la nostra ragazza preferita a deliziarci con la propria voce durante le linee di navigazione che sentiamo nei menu.

Senran Kagura Peach beach Splash
Alcune abilità si presenteranno in modo molto appariscente.

Conclusioni

Senran Kagura: Peach beach Splash è un videogioco che propone un divertimento diretto, con grande possibilità di personalizzazione e senza molte complicazioni. Se sei un fan e una persona che è molto navigata di shooter, probabilmente questo gioco non riuscirà ad offrirti tutto ciò che cerchi, se invece vuoi un gioco frenetico e che permette di divertirsi dal primo momento, è un’opzione da tenere da conto.

Senran Kagura: Peach Beach Splash

Senran Kagura: Peach Beach Splash
7.5

Grafica

8.0/10

Giocabilità

8.0/10

Narrativa

7.0/10

Sonoro

6.5/10

Divertimento

8.0/10

Pro

  • Un nuovo genere per la serie.
  • Divertente ed immediato.
  • Ricco di contenuti per i fan.

Contro

  • Basato più sul grinding che sull'abilità.
  • Poco profondo.

Commenta!