Ryan Reynolds ammette che la reazione di Blake Lively all’acquisto della squadra di calcio di Wrexham non è stata “buona”

0

Ryan Reynolds ha rivelato che sua moglie Blake Lively ha avuto una reazione “non buona” quando le ha detto che stava comprando metà della Wrexham AFC.

L’attore di Deadpool e la star di C’è sempre il sole a Philadelphia Rob McElhenney ha completato un accordo per diventare il comproprietario del club gallese in difficoltà nel febbraio 2021 e la loro acquisizione è stata catturata dalla telecamera per i prossimi docuserie Welcome to Wrexham.

Apparendo su Jimmy Kimmel Live! Martedì per discutere della serie con l’ospite ospite McElhenney, Reynolds ha rivelato che Lively non era troppo impressionato dall’idea.

“Ricordo dopo che hai contattato questa idea assolutamente folle e ricordo di aver visto Blake, dicendo: ‘Ho una brutta notizia e ho davvero una brutta notizia. La cattiva notizia è che sono scivolato nei DM di qualcuno La notizia davvero negativa è che avrei potuto acquistare metà di una lega nazionale di calcio di quinto livello in Galles'”, ha ricordato.

Quando le è stato chiesto quale fosse la sua reazione, Reynolds ha scherzato: “Non va bene, Rob, non eccezionale, stiamo ancora lavorando su quella”.

Reynolds è diventato amico di McElhenney dopo che questi gli ha inviato un messaggio privato per elogiare una scena in C’è sempre il sole a Filadelfia, ma non si erano mai incontrati di persona quando hanno deciso di diventare co-proprietari della squadra.

L’attore ha ammesso di non sapere molto di calcio quando è stato coinvolto nel club, ma ora è “ossessionato”, aggiungendo: “Capisco il disastro assolutamente meraviglioso, il disastro ferroviario al rallentatore che è lo sport del calcio”.

Benvenuti alle anteprime di Wrexham a fine mese.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.