Freida Pinto non pensava che avrebbe mai recitato in un dramma in costume

0

Freida Pinto “non avrebbe mai pensato che fosse possibile” per lei recitare in un dramma in costume.

L’attrice 37enne recita in “Mr Malcolm’s List” nel ruolo di Selina Dalton, una giovane donna nell’Inghilterra del 1800 che aiuta la sua amica a vendicarsi di un corteggiatore quando non soddisfa i suoi requisiti per una potenziale sposa e attribuisce il successo di “Bridgerton” di Netflix per consentire alle persone di “allargare le proprie menti” alla diversità nel casting.

Parlando del film – di cui ha visto la sceneggiatura per la prima volta quattro anni fa – ha detto: “Ho pensato, ‘Non si vedono persone di colore che si innamorano nei film in costume, qual è il trucco ?’

“Ho sempre sognato di far parte di un progetto come questo, ma non avrei mai pensato che sarebbe stato possibile nella mia vita, o anche dopo…. [ma poi] è arrivato ‘Bridgerton’ e ha immediatamente dato alla gente quasi il permesso di allargare le proprie menti.”

Il film è influenzato da film romantici più moderni, incluso il film preferito di Freida, ‘Notting Hill’.

Ha detto alla rivista britannica Marie Claire: “Erano tutte le commedie romantiche degli anni ’90: ‘Il diario di Bridget Jones’, ‘Quattro matrimoni e un funerale’, ‘Notting Hill’.

“Tutto in [‘Notting Hill’] è semplicemente perfetto, secondo me.”

La star di ‘Slumdog Millionaire’ è grata che le cose siano cambiate dai suoi primi giorni carriera, quando le donne di colore si sentivano in competizione tra loro e così il successo iniziale di Freida fu “molto solo”.

Disse: “Dovevo essere sempre così grata di essere stata persino scelta in quelle film, perché dove erano le ragazze brune dell’Asia meridionale che avevano ruoli da protagonista in successi commerciali in passato? È stato un periodo molto solitario.

“C’erano così poche parti per noi che ci hanno fatto sentiamo di essere in competizione tra di noi. Oppure pensavamo che ci fosse solo così tanto da avere per tutti noi.

“Ora non ci si sente più così soli. Sono così felice che la generazione di attrici di colore in arrivo oggi non si senta più così tanto.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.