Joe Russo sta già pensando ai sequel di The Grey Man

0

Joe Russo sta già pensando di realizzare un sequel di ‘The Grey Man’.

Il regista 50enne e suo fratello Anthony hanno diretto il film di spionaggio Netflix ad alto budget – che presenta un cast stellato che include Chris Evans, Ryan Gosling e Rege-Jean Page – e ha un “vorace” appetito per creare una serie per rivaleggiare con James Bond.

Joe è citato dal Daily Mail giornale dicendo: “Stiamo già pensando a dove va da qui. Ci piace costruire mondi.

“L’obiettivo è realizzare ‘Gray Man 2’. Il nostro appetito è vorace e l’intenzione è sempre di fare più di quello che possiamo.”

Il film uscirà la prossima settimana e presenta Evans nei panni dello psicopatico Lloyd Hansen nei panni del gatto e del topo gioco con il mercenario della CIA Sierra Six (Gosling).

Rege, che interpreta il capo della CIA Denny Carmichael, afferma che il film ha tutto ciò che il pubblico potrebbe desiderare.

L’attore di ‘Bridgerton’ ha dichiarato: “È un’avventura di viaggio globale, ma con spie, esplosioni, pistole, cadute dagli aeroplani… non c’è niente che non sia in questo film.”

Ryan ha concordato con la valutazione del suo co-protagonista e ha suggerito che il progetto è il tipo di film che lo ha ispirato a iniziare a recitare.

Ha detto: “Sono davvero entusiasta che il pubblico veda questo film perché , personalmente, è il tipo di film che avrei amato, crescendo. È il tipo di film che mi ha fatto venire voglia di fare film.”

Evans ha lavorato con i fratelli Russo nel Marvel Cinematic Universe (MCU) e dice di essere sul set di “The Grey Man” non mi sembrava un lavoro.

L’attore 41enne ha detto: “Adoro i Russo! Hanno dato il tono e sanno davvero come mettere insieme una buona squadra. È difficile definirlo un lavoro… ecco come è stato bello.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.