Baz Luhrmann ha un taglio di quattro ore di Elvis

0

Baz Luhrmann ha rivelato di avere un taglio di quattro ore del suo nuovo film Elvis.

Il film biografico del regista, con Austin Butler nei panni di Elvis Presley e Tom Hanks nei panni del suo manager, il colonnello Tom Parker, ha una durata di 2 ore e 39 minuti, ma Luhrmann ha rivelato che avrebbe potuto essere molto più lungo.

“Voglio dire, ho una versione di quattro ore, in realtà”, ha rivelato a RadioTimes.com. “Sì. Ma devi ridurlo a 2 ore e 30.”

Il Moulin Rouge! il regista ha continuato spiegando quali scene doveva lasciare sul pavimento della sala di montaggio per l’uscita nelle sale, che arriverà nei cinema venerdì. Ha condiviso che ha dovuto “ridurre” il rapporto di Elvis con la sua band e la sua storia d’amore con la sua prima ragazza Dixie.

“Mi sarebbe piaciuto approfondire alcune delle altre cose – c’è così molto di più”, ha continuato. “E poi come… una volta che è caduto in una trappola, ed è scombussolato e non capisce… qualcuno che ha un tale buco nel cuore come Elvis che cerca e cerca costantemente l’amore e lo trova sul palco ma da nessuna parte altro.”

Luhrmann ha dovuto anche eliminare il famoso incontro della leggenda della musica con il presidente degli Stati Uniti Richard Nixon.

“Sai, la dipendenza dai barbiturici e tutto il resto, come quello che succede è che inizia a fare cose stravaganti, come andare a trovare Nixon”, ha detto. “L’ho fatto per un po’, ma arriva il momento in cui non puoi avere tutto dentro, quindi ho solo cercato di seguire lo spirito del personaggio.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.