I bambini sconvolti di Kourtney Kardashian non hanno partecipato alla proposta di Travis Barker

0

Kourtney Kardashian era sconvolta dal fatto che i suoi figli non fossero lì per festeggiare dopo che Travis Barker le aveva proposto di sposarlo lo scorso ottobre.

Durante l’ultimo episodio di The Kardashians, andato in onda giovedì negli Stati Uniti, ai fan è stato offerto un assaggio del batterista dei Blink-182 che ha rivolto la domanda alla star del reality TV su una spiaggia a Montecito, in California.

Successivamente, la coppia felice è stata raggiunta dalla madre di Kourtney, Kris Jenner e dalle sorelle Kim e Khloé Kardashian, nonché dal figlio di Travis Landon, 18 anni, dalla figlia Alabama, 16 anni, e dalla figliastra Atiana, 23 anni. I tre figli di Kourtney – Mason, 12, Penelope, nove e Reign, sette – rimasero con il padre Scott Disick.

“Vorrei che i miei figli fossero qui. Penso che li avrebbe fatti sentire più coinvolti nella decisione, come parte della sorpresa”, ha detto durante un confessionale. “So che mia madre ha preso quella decisione, e probabilmente non è stata la sua migliore.”

Kris ha continuato spiegando che ha chiamato per non avere i figli di Kourtney presenti a causa della logistica di portarli lì con “false pretese”.

E dopo aver parlato con Penelope al telefono, Kourtney ha rivelato che sua figlia “l’ha presa dura”.

“Io penso che sia un grande cambiamento per lei e anche se ama Travis, penso che non sappia cosa significhi. Sai, mi sta portando via? Penso che non sappia cosa significhi “, il 43enne -vecchio continuato.

Tuttavia, Khloé ha insistito che i figli di Kourtney capiranno presto, e ha ricordato come si è sentita quando Kris ha sposato Bruce Jenner, che ora è conosciuto come Caitlyn, nel 1991.

” Penelope è arrabbiata. Pensano che stanno perdendo il loro papà, non credo che pensino che stanno perdendo la loro mamma. Pensano che il loro papà se ne sia andato e (Travis) lo stia sostituendo. Quando sei un bambino, pensi devi sceglierne uno, quindi la reazione di P è comprensibilmente ok. Ma non c’è niente di sbagliato in Travis. È lo stesso modo in cui ci siamo sentiti per (Caitlyn)”, ha detto, a cui Kourtney ha risposto: “Una volta che mio padre (Robert Kardashian) stava accettando di (Caitlyn), sembrava che potessimo fare un respiro profondo ed essere amichevoli con (Caitlyn) e andare d’accordo con lui e non sentirci male. Penso che sia davvero importante per Scott accettare la nostra relazione in modo che i bambini possano sentirsi bene.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.