Liam Neeson disposto a tornare in Star Wars

0

Liam Neeson è aperto al ritorno di “Star Wars”.

La star 69enne ha interpretato Jedi Qui-Gon Jinn nella trilogia prequel di “Star Wars” e ha spiegato di aver sarebbe felice di riprendere la parte, a patto che fosse sul grande schermo piuttosto che in una serie spin-off televisiva.

Parlando a ComicBook.com, Liam ha detto: “Oh, penso quindi, sì, sì, sì, penso di sì… se fosse un film Sì, sono un po’ snob quando si tratta di TV, devo ammettere che mi piace il grande schermo, capisci?

“Qui-Gon, non posso credere che siano passati 24 anni da quando abbiamo realizzato ‘Star Wars: La minaccia fantasma’, non riesco proprio a credere a dove sia passato il tempo. È stata un’esperienza formidabile girare quel film a Londra.”

Liam è apparso anche nel franchise di “Batman” e in precedenza aveva suggerito che non sarebbe più apparso nel genere fantasy e si sarebbe unito solo ai franchise se gli fornissero una nuova esperienza.

Alla domanda se un’altra grande serie fantasy lo avrebbe attratto, la star di ‘Taken’ ha spiegato: “Sarò onesto con te, no. Non sono proprio un grande fan del genere.

“Penso che sia Hollywood con tutte le campane e i fischietti e le conquiste tecniche e cose del genere – che ammiro – ma non ho voglia di andare in palestra tre ore al giorno per pomparmi da infilare in un abito in velcro con un mantello.”

Parlando nel 2020, Neeson ha continuato: “Ammiro gli attori e conosco alcuni degli attori che lo fanno – e lo fanno in modo fantastico. È solo che non è il mio genere, in realtà non lo è.

“Il primo ‘Star Wars’, ci sono stato, è stato 22 anni fa, e mi è piaciuto, perché era un romanzo ed era nuovo. Stavo recitando con le palline da tennis, che alla fine sarebbero diventate piccole creature sfocate e cose del genere. È stato interessante, dal punto di vista della recitazione, cercare di farlo sembrare reale, ma è stato l’ultimo. È abbastanza estenuante.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.