Ecco perché un nuovo Armored Core è eccitante

0

Nelle ultime due settimane, i dettagli hanno cominciato ad emergere su un nuovo gioco Armored Core di From Software. Come Vikki ha riportato, video e screenshot sono stati apparentemente mostrati come parte di un sondaggio tra i consumatori, e i leakers hanno parlato online di ciò che è stato mostrato. Da quando è apparsa la notizia originale, gli screenshot sono stati condivisi, anche se pesantemente modificati per rimuovere qualsiasi filigrana identificativa.

Per prima cosa, siete i benvenuti! Sono io il responsabile di questa meravigliosa notizia! Non voglio dire che ci sono io dietro le fughe di notizie, in realtà ho spronato From Software a fare un nuovo Armored Core. Vedete, a settembre, ho contattato Eurogamer, con una proposta per un articolo su un gioco di mech di From Software in gran parte dimenticato, chiamato Frame Gride. Mentre Eurogamer aveva finito i fagioli magici con cui noi freelance veniamo pagati, mi hanno indirizzato ai ragazzi del venerabile organo di gioco Edge, che mi hanno riempito di fagioli in cambio delle mie parole sui giochi mech di From Software. Entro una settimana dall’uscita del numero sugli scaffali, From Software aveva preparato un nuovo Armored Core da mostrare a pochi eletti.

Ora sono un potente influencer. L’unica altra spiegazione possibile è che io possa vedere il futuro, e questo sarebbe ridicolo, ovviamente.

Prima che arrivino i mech, però, From Software deve ancora rilasciare Elden Ring.

Speculazioni sui miei poteri di precognizione a parte, questa è una notizia tremendamente eccitante. Per coloro che sono meno sintonizzati sul mondo dei giochi di robot giganti, vale la pena affermare che Armored Core è un grande affare. Il venerabile franchise ha generato 23 voci (se si includono remaster e spin-off, cosa che faccio perché mi piacciono i grandi numeri) a partire dal sorprendente Armored Core su Playstation nel lontano 1997. Armored Core: Verdict Day è stato l’ultimo capitolo della serie, uscito su Playstation 3 e Xbox 360 nel 2013.

Quasi un decennio dopo l’ultima uscita, non c’è da stupirsi che i fan stiano fremendo alla prospettiva di un nuovo Armored Core, ma se non avete familiarità con il suo particolare fascino, potreste chiedervi cosa sia tutto questo trambusto. Non temere, gentile lettore, perché sono qui per illuminare, educare e intrattenere.

Armored Core è una serie di mecha d’azione in terza persona che si trova da qualche parte nel mezzo del grande spettro dei mech (mechtrum) che ha grandi e pesanti carri armati su gambe ad un’estremità, e veloci jet spaziali su gambe (per qualche motivo) all’altra. I nuclei titolare sono in stile moderno armamentario militare e il terreno tende verso i paesaggi muti, devastati dalla guerra, ma i robot zip intorno ad una clip abbastanza vecchio, spingendo e saltando dappertutto.

armored_core_verdict_day
Armored Core – Verdict Day è stato rilasciato nel 2013.

La ricetta robotica risultante ricorda piuttosto il colossale mecha meraviglia Mobile Suit Gundam, abilmente mescolando palesi violazioni delle leggi fisiche con elementi più a terra per presentare una fiction che, se non esattamente realistica, si sente abbastanza plausibile per mettere a tacere le obiezioni di tutti, ma il più insistente dei nerd scienza killjoy. Prendi questo, deGrasse Tyson!

In un altro parallelo con il franchise Gundam, Armored Core non ha una singola continuità, con ogni titolo principale e i suoi vari spin-off ed espansioni raggruppati in narrazioni autoconclusive. Con ogni voce numerata, la serie si è spostata in una nuova era, o è stata completamente riavviata. Detto questo, l’osservatore casuale può essere perdonato per aver trascurato questo aspetto, dal momento che la serie mantiene un’estetica coerente e generalmente presenta una combinazione di umanità che vive sottoterra, guerra, un’apocalisse, guerra, potenti entità corporative e, tanto per cambiare, guerra.

La serie ha caratterizzato sia il gameplay singolo che quello multiplayer, con i primi titoli che avevano lo schermo diviso e/o capacità di collegamento alla console (ricordate?) I giochi più recenti si sono adattati alla proliferazione del gioco online per console spostando l’attenzione in quella direzione, anche se le campagne narrative sono ancora presenti.

Armored_Core_1
Per il primo gioco si deve tornare indietro al 1997.

Le miriadi di opportunità di personalizzazione sono un’altra pietra miliare della serie, con innumerevoli fucili, cannoni, spade e altre diavolerie da legare al vostro robot, per non parlare dei vari componenti con cui il mech è costruito. (Per qualche motivo, il mio primo e più duraturo ricordo della serie è stato quello di essere affascinato dalla varietà di gambe e battistrada per carri armati disponibili da scegliere in una demo di uno dei giochi originali per Playstation) Sfortunatamente, tutte queste opzioni vengono al costo di controlli notoriamente troppo complicati. Anche se non è una lamentela rara con i giochi di From Software, specialmente prima che iniziassero il processo di perfezionamento degli schemi di controllo ormai familiari di Soulsborne, la ginnastica del joypad richiesta per alcuni giochi di Armored Core ha portato a memi sulla “leggendaria presa Armored Core” Questa consiste nel tenere il controller al contrario, permettendo al giocatore di azionare tutti i pulsanti del viso e gli stick con i polpastrelli, mentre si colpiscono i pulsanti della spalla con i pollici. Purtroppo questo è quasi certamente uno scherzo diventato leggenda metropolitana, ma non lasciate che questo vi impedisca di provarlo!

Armored Core è la serie che ha definito From Software prima che colpisse l’oro con Demon’s Souls e i suoi successori, e non solo perché ne hanno fatti così tanti! Profondo e intimidatoriamente complesso, una combinazione che serve a respingere tanti quanto ad affascinare, è ancora il marchio di fabbrica di From Software. Questo, più di ogni altra cosa, è ciò che rende il pensiero di un nuovo Armored Core così eccitante. Mentre le ultime due voci della serie sono state rilasciate dopo Dark Souls, la stella di From Software è cresciuta enormemente da allora. Questa è la From Software che ha prodotto altri due titoli Souls, Sekiro, l’attesissimo Elden Ring e il assolutamente sublime Bloodborne. Hidetaka Miyazaki e compagni hanno dimostrato che possono raggiungere un successo massiccio e popolare mantenendo gli elementi che rendono i loro giochi così unici e amati.

Se il team può riportare quella formula vincente nel mondo dei mecha e dei mercenari, potrebbe essere di fronte a un altro enorme successo e un’intera nuova generazione di giocatori potrà sperimentare la magia di Armored Core.

Supporterai Eurogamer?

Vogliamo rendere Eurogamer migliore, e questo significa migliore per i nostri lettori – non per gli algoritmi. Tu puoi aiutarci! Diventa un sostenitore di Eurogamer e potrai vedere il sito completamente privo di pubblicità, oltre ad ottenere un accesso esclusivo ad articoli, podcast e conversazioni che ti porteranno più vicino al team, alle storie e ai giochi che tutti amiamo. Gli abbonamenti partono da £3.99 / $4.99 al mese.

Support us

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.