Lo sviluppatore di Halo Infinite è “concentrato sulla riduzione dei prezzi” nel suo negozio in-game

0

“Proveremo nuove cose in modo da poter continuare ad imparare e migliorare per il futuro”

Lo sviluppatore di Halo Infinite, 343 Industries, inizierà a “distribuire i cambiamenti” al negozio in-game dello sparatutto la prossima settimana, sottolineando che è “concentrato sulla riduzione dei prezzi su tutta la linea”.

“Abbiamo monitorato le discussioni sul negozio, i bundle e i prezzi da vicino dal lancio”, spiega Jerry Hook, capo del design di 343 Industries. “Utilizzando i dati e il feedback della comunità, stiamo per iniziare a introdurre modifiche al modo in cui confezioniamo e prezziamo gli oggetti in Halo Infinite – e tutto inizia la prossima settimana”.

“A partire da martedì, l’esperienza del negozio varierà di settimana in settimana”, aggiunge Hook. “Siamo concentrati sulla riduzione dei prezzi su tutta la linea, fornendo valori più forti nei nostri pacchetti, iniziando a mettere i singoli elementi al di fuori dei pacchetti, e altro ancora.

“Proveremo nuove cose durante il resto della stagione in modo che possiamo continuare a imparare e migliorare per il futuro. Vi prego di mantenere il feedback durante questo processo e spero di vedervi tutti la prossima settimana per l’evento Cyber Showdown!”

Proveremo nuove cose durante il resto della stagione in modo da poter continuare ad imparare e migliorare per il futuro. Vi prego di mantenere il feedback durante questo processo e spero di vedervi tutti la prossima settimana per l’evento Cyber Showdown!

– jerry hook (@hookscourt) 15 gennaio 2022

Nel caso ve lo stiate chiedendo, i giocatori hanno già chiesto se quelli che hanno già fatto i conti per gli acquisti a prezzo pieno saranno rimborsati, ma per ora, non c’è stata alcuna risposta a questa particolare domanda.

ICYMI, I server Xbox 360 di Halo sono ora offline. I giochi interessati includono Halo: Reach, Halo 4, Halo 3, Halo 3: ODST, Halo: Combat Evolved Anniversary, Spartan Assault, e Halo Wars – anche se solo le versioni 360 – e mentre i giochi possono ancora essere giocati, “i servizi online come le sfide e la condivisione di file non sono più disponibili”. Colpisce anche i giocatori che giocano tramite la retrocompatibilità.

Leggi tutto

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.