Lost Ark giura di “rimediare” ai divieti dati ai giocatori decaduti

0

Se cliccate su un link ed effettuate un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. Leggi la nostra politica editoriale.

“Abbiamo determinato l’errore e stiamo lavorando attivamente per invertirlo”

Amazon Games e Smilegate hanno confermato che una recente ondata di ban ha “erroneamente” preso di mira i giocatori decaduti di Lost Ark.

Il problema è emerso quando migliaia di giocatori si sono riversati su Steam per inviare recensioni negative agli utenti, facendo scendere la valutazione aggregata “per lo più positiva” a “per lo più negativa”. Molti hanno dichiarato che il messaggio ricevuto diceva “Ban (inattività)” senza alcun altro motivo per la loro rimozione dal gioco.

Arca perduta x la collaborazione con The Witcher.

In un breve post sul blog condiviso durante il fine settimana, lo sviluppatore ha dichiarato che un errore ha “innescato questi falsi divieti” e promette di “sistemare le cose con i giocatori interessati”.

“A seguito di una recente ondata di ban dei bot, abbiamo assistito a un aumento dei ricorsi ai ban da parte di giocatori che sono stati colpiti in modo errato da questi ban”, ha dichiarato lo sviluppatore.

“Abbiamo determinato l’errore che ha innescato questi falsi ban e stiamo lavorando attivamente per annullarli per tutti i giocatori legittimi colpiti, indipendentemente dal fatto che sia stato presentato un ticket di supporto”

Il post non si ferma alle scuse per l’errore, ma i giocatori che pensano di essere stati ingiustamente colpiti sono invitati a a inviare un ticket di appello per il ban all’assistenza clienti “in modo che il team possa assistere più rapidamente il ripristino del tuo account e la rimozione di tutte le penalità”.

Non dimenticate che una serie di volti noti di The Witcher si dirigono verso l’Arca Perduta la prossima settimana, tra cui Geralt, Yennefer, Triss, Dandelion e Ciri.

ICYMI, dopo l’evento di dicembre Aggiornamento di Wreck the Halls, Amazon e Smilegate hanno rivelato la “parte prima” di Arca Perduta nel 2023. Lo sviluppatore ha anche confermato che The Artist avrà costumi meno rivelatori per il pubblico occidentale.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.