Il cloud gaming viene lanciato oggi su tutte le console Xbox

0

Xbox Cloud esce dalla closed beta, ed è ora disponibile per tutti gli utenti di console Xbox, unendosi agli utenti mobili e PC.

Dicono che il futuro dei videogiochi è nella nuvola , sebbene abbiano anche detto che la televisione avrebbe ucciso la radio, che il DVD avrebbe ucciso il cinema, che gli ebook avrebbero ucciso i libri, e niente di tutto ciò è successo.

Non sappiamo se il cloud gaming sostituirà interamente le console fisiche, ma può essere una preziosa aggiunta, come dimostra il rilascio di Xbox Cloud sulle console Xbox One, Xbox Series S e Xbox Series XReview). Già disponibile su PC e mobile.

Xbox Cloud ti permette di giocare a circa 100 giochi senza scaricarli e installarli. Ma devi iscriverti all’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate, che costa 12,99 euro al mese.

Quindi non è disponibile con tutti i giochi del catalogo Xbox, solo con circa 100 titoli, e non tutti i più importanti.

Un’altra differenza è che i giochi cloud girano a 1080p e 60 fps, mentre se li installi in locale puoi giocare a 4K nei giochi che lo permettono.

Gli utenti di Xbox One sono i più avvantaggiati, perché possono giocare nella nuvola alcuni titoli che sono da Xbox Series X e non sono sulla loro console, come Recompile, The Medium, e The Riftbreaker.

E quali sono i benefici su Xbox Series X, se l’abbonamento dà il diritto di scaricare quei 100 giochi e giocarli in locale, senza latenza e a risoluzione 4K?

Xbox One

Xbox One S All Digital

La nuova console di Microsoft è la prima senza disco. Funziona con i giochi scaricabili che si acquistano dal Marketplace di Xbox One, o con l’abbonamento Xbox Gamepass. In cambio è più economico.

Fondamentalmente ti permette di provare i giochi nella nuvola per vedere se ti piacciono, e poi scaricarli . Oppure risparmia spazio sul disco e gioca senza installarli.

Puoi anche invitare un amico a giocare a un gioco online e giocare istantaneamente, anche se non ce l’hanno installato.

Considerando che è un add-on gratuito che non aumenta il prezzo dell’abbonamento, sono sicuro che i giocatori Xbox apprezzeranno il cloud gaming.

Serve come un prezioso terreno di prova per Microsoft per testare la sua nuova piattaforma cloud e per valutare se un giorno sostituirà le console Xbox fisiche…

Se volete saperne di più sulle console Xbox, vale la pena leggere l’articolo Xbox Series X, recensione e analisi del primo anno della bestia di Microsoft .

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.