Gli utenti di Twitter su Android possono ora inviare suggerimenti ai loro creatori preferiti

0

I suggerimenti sono arrivati su Twitter nel maggio di quest’anno, ma gli utenti Android hanno dovuto aspettare fino a novembre per ricevere questa nuova funzione.

Twitter ha annunciato diversi mesi fa l’arrivo di un sistema di monetizzazione per il social network. Il modo in cui gli utenti o i creatori di contenuti possono monetizzare il loro profilo è attraverso le mance. Sì, saranno altre persone a decidere se il tuo contenuto vale la pena di essere pagato.

Finora questa nuova funzione era disponibile solo sui dispositivi mobili di Cupertino. Twitter ha deciso di implementare questo nuovo sistema di monetizzazione prima sui dispositivi Apple. Questa è una mossa abbastanza comune da parte delle aziende.

Le nuove funzioni o i progressi arrivano sempre prima sui telefoni Apple, ma la cosa importante è che gli utenti Android saranno ora anche in grado di inviare i propri suggerimenti ai loro tweeter preferiti. Queste mance possono essere pagate in diversi modi, e, Twitter supporta sia i pagamenti tradizionali che altri che non sono così tanto.

Qualcosa di veramente caratteristico è che i consigli possono essere dati utilizzando criptovalute, anche se non tutte sono disponibili sul mercato. La criptovaluta che accetta è Bitcoin e lo fa attraverso la moneta virtuale chiamata Strike, che utilizza la rete Lightning per ridurre le commissioni e mantenere la velocità.

Anche se i suggerimenti su Twitter sono stati annunciati nel maggio di quest’anno, è solo ora novembre che il social network ha portato la funzione a due delle sue più grandi piattaforme: iOS e Android. Dovremo aspettare un po’ di tempo per vedere i risultati di questo modo di incentivare gli utenti più popolari di Twitter.

Ora che la funzione è disponibile su iOS e Android, l’unica cosa rimasta da fare è aspettare di scoprire cosa Twitter ha in mente per le prossime novità. Speriamo che non ci voglia così tanto per integrarlo in Android per il prossimo.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.