Come pulire il cassetto del detersivo della lavatrice e consigli per evitare che si sporchi di nuovo

0

Può sembrare ironico, ma se ci pensate, una delle parti più sporche della vostra lavatrice è quella usata per conservare i prodotti che aiutano a pulire i vostri vestiti: detersivo e ammorbidente.

Con il passare dei lavaggi il cassetto dei detersivi , specialmente quello dell’ammorbidente, finisce per mostrare sgradevoli macchie marroni e finisce anche per ingiallire ed emettere un odore di muffa molto sgradevole

.

Per evitare quest’ultimo, si consiglia di pulire regolarmente il cassetto della lavatrice prima che sia troppo tardi, e di mettere in pratica una serie di trucchi per evitare che si sporchi tanto.

Pulire il cassetto dei detersivi della lavatrice è molto semplice. La prima cosa da fare è rimuoverlo con cura dalla lavatrice, a seconda della vostra lavatrice vi costerà più o meno.

Sulla maggior parte dei modelli, basta farlo scorrere fino in fondo e sollevarlo leggermente verso l’alto con una leggera pressione. In caso di dubbio, non forzatelo mai, consultate il manuale per vedere come fare.

Una volta che avete il cassetto nelle vostre mani, immergetelo in una miscela al 50% di aceto bianco di pulizia e acqua molto calda. Assicuratevi che sia molto bagnato e lasciatelo riposare per circa 45 minuti.

Un’altra opzione è applicare l’aceto non diluito direttamente con una bottiglia spray e lasciarlo agire per lo stesso tempo . Puoi scegliere l’opzione più facile per te.

Dopo 45 minuti risciacqua il cassetto del detergente con acqua pulita e strofina con un panno o un panno in microfibra, lo sporco dovrebbe venire via molto facilmente. Per lo sporco ostinato si può usare un vecchio spazzolino da denti

Se lo sporco persiste si può ripetere il processo, se il problema è l’odore di muffa per neutralizzarlo l’idea è quella di applicare uno strato di bicarbonato di sodio e spruzzare con aceto per creare una pasta , lasciare per qualche minuto e rimuovere con acqua pulita.

Lo sporco nel cassetto della lavatrice è solitamente causato da liquidi viscosi come l’ammorbidente che con il passare dei lavaggi aderiscono alle pareti del cassetto e finiscono per marcire a contatto con l’aria.

Se si usa il detersivo in polvere, probabilmente si noterà che lo spazio è più pulito, e se si usa il detersivo liquido, sarà più pulito in misura minore di quello dell’ammorbidente, dato che di solito sono meno viscosi.

Per evitare questo ci sono diversi trucchi, il più semplice è quello di diluire l’ammorbidente, due parti di ammorbidente per una parte di acqua, questo ridurrà la viscosità e aumenterà le possibilità che raggiunga completamente il tamburo della lavatrice.

Si raccomanda anche, quando possibile, di usare detersivi e ammorbidenti direttamente nel tamburo . Questo non solo evita di sporcare il cassetto del detersivo, ma evita anche che i residui si depositino nei condotti e fa durare di più la lavatrice.

Infine, è importante controllare che la lavatrice sia ben bilanciata. Se è inclinata in avanti, per esempio, sarà più difficile per la lavatrice trascinare il detersivo nel cestello.

Idealmente, la lavatrice dovrebbe essere perfettamente stabile e piatta, e anche leggermente inclinata all’indietro, in modo che il detersivo e l’ammorbidente scendano più facilmente e nella loro totalità, senza lasciare residui.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.