Sam Worthington: Avatar 2 non è una copia carbone dell’originale

0

Sam Worthington ha insistito sul fatto che “Avatar: The Way of Water” non è una “copia carbone” dell’originale.

L’attore 46enne ha collaborato ancora una volta con il regista James Cameron per riprendere il ruolo dell’ex Jake Sully nell’epico franchise di fantascienza e ha descritto il sequel come un'”estensione” del suo predecessore del 2009.

Ha detto: “Beh, guarda, è un’estensione del primo film. Penso che sia quello che Jim ci ha promesso quando ce ne ha parlato per la prima volta nel 2015, è stato quando ho ricevuto una chiamata per la prima volta. E ha detto: ‘Posso approfondire il mondo e non renderlo una copia carbone del primo. Posso espandere questa famiglia, e così facendo penso di poter alzare la posta in gioco di tutto.'”

La star di ‘Clash of the Titans’ ha continuato spiegando che James Cameron – che è anche responsabile di aver portato sullo schermo film di successo come ‘Titanic’ e sta già girando un terzo e quarto capitolo della serie ‘Avatar’ – ha un ” track record davvero buono” con sequel di film che si distingue nell’industria cinematografica.

Ha detto a Collider: “Ed è quello che penso abbia fatto. Penso che abbia trovato una linea emotiva, che stai per vedere, che fa davvero salire tutto. Penso che Jim sia molto bravo in questo. È molto bravo. Il suo curriculum di sequel, si regge da solo. I suoi sequel sono sempre familiari, ma poi lo spinge a questo nuovo livello. Vedremo presto come tutti lo prenderanno”.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.