La storia di All Might da My Hero Academia

0

Dalla sua partenza, Tutti i poteri non solo è stato un personaggio in Boku no Hero Academiaè riuscito a rimanere un simbolo. Oggi conosciamo la storia dell’ex grande eroe numero uno, l’ottavo successore del dono Uno per tutti e colui che è riuscito a prevalere in un’epoca in cui la malvagità e il crimine avevano preso il sopravvento sul mondo ripercorrete con noi il viaggio di Toshinori Yagi, meglio conosciuto come l’eroe All Might!

Tutti i poteri

La storia

Prima di esaminare tutte le imprese e le apparizioni di All Mightvogliamo informarvi in anticipo che il testo sarà pieno di spoiler. Ci muoveremo gradualmente tra gli archi narrativi di Boku No Hero Academiaquindi non siete aggiornati con l’anime e il manga fino a quando il Arco degli eroi professionisti vi consigliamo di essere prudenti. Lasciando da parte tutti i chiarimenti, raccogliete tutte le vostre energie e gridate con noi Plus Ultra!

Il passato di All Might

Il i fatti più antichi che si conoscono di All Might risalgono alla sua giovinezzaquando era un giovane studente che aveva appena conosciuto Nana Shimura. Toshinori Yagi, il suo vero nome, era un ragazzo che aveva nato senza donouna qualità estremamente rara nel mondo di Boku No Hero Academia. Tuttavia, la determinazione del giovane convinse Nana a farlo diventare suo discepolo, permettendogli di ereditare la Uno per tuttiun dono potente che si è tramandato per generazioni.

Purtroppo, il passato di All Might era tutt’altro che sicuro. Nel suo tempo i cattivi erano al loro apicecreando il caos in tutto il mondo. Tuttavia, il giovane All Might continuò ad allenarsi e ad impegnarsi per raggiungere l’obiettivo del suo maestro e di tutti gli eroi: creare un mondo in cui prevalesse la pace.

Tutti i poteri

La morte di Nana Shimura

La prima grande perdita subita da All Might fu la morte del suo mentore Nana si è sacrificata affinché il suo discepolo e compagno Gran Torino potesse fuggire dal cattivo All For One. Questo è stato un duro esame di realtà per l’eroe nascente, che si è reso conto di dover diventare più forte se voleva davvero creare un vero cambiamento nel mondo.

In seguito, il Gran Torino gli ha raccomandato lasciare il Giapponein modo da potersi allenare al di fuori della portata di All For One. Un giovane Toshinori decise di seguire il consiglio dell’amico del suo mentore, recandosi a Stati Uniti per perfezionare l’Uno per tutti e restituirne alcuni per sconfiggere l’assassino di Nana Shimura.

L’ascesa di una leggenda

Gran parte della giovinezza di All Might è stata trascorsa negli Stati Uniti d’America, dove è riuscito a fare amicizia con un famoso scienziato di nome David Shield. In ogni momento la sua mente era fissata su un unico obiettivo: essere un pilastro di speranza, dando sicurezza alle persone oneste e incutendo terrore nei cuori dei cattivi. Nel corso degli anni, All Might è diventato non solo un eroe, ma anche una leggenda.

Ogni giorno la sua competenza diventava più nota, creando un’illusione di carisma e potere apparentemente infiniti. Non importa quale barriera o nemico abbia affrontato, All Might ne è sempre uscito vittorioso. La sua figura divenne una rappresentazione del coraggio e dell’ispirazione. Era anche noto per la sua mentalità di salvare quante più persone possibile, anche se ciò significava mettere a rischio la propria vita.

Tutti i poteri

Uno per tutti vs. Tutti per uno

Circa 5 anni prima dell’inizio della serie, All Might è riuscito ad avere il suo atteso incontro con All For Oneil cattivo che ha ucciso il suo mentore. All’epoca All Might era all’apice del suo periodo d’oro, essendo il più potente armatore di One For All di sempre e l’unico eroe in grado di tenere testa a All For One.

La battaglia è stata incredibilmente difficile, ma in qualche modo.. All Might è riuscito a diventare vittorioso contro il più grande criminale che il mondo abbia mai conosciuto Tuttavia, non è uscito indenne dal confrontoha ricevuto un’enorme ferita al busto che alla fine gli è costata lo stomaco e parte dell’apparato respiratorio. Le conseguenze dello scontro con All For One hanno lasciato danni irreparabili, limitando la capacità di All Might di usare il suo dono a sole 3 ore al giorno.

Tutti i poteri

All Might e la responsabilità di essere il Simbolo della Pace

Il suo precedente combattimento lo ha lasciato incredibilmente danneggiato Toshinorima, nonostante gli avvertimenti dei suoi più cari amici e colleghi, decise di attenersi ai suoi doveri di eroe n. 1. All Might era determinato a preservare la società pacifica che aveva creato, e per questo trovava impossibile abbandonare il suo nuovo ruolo di Simbolo di pace.

Tuttavia, il tempo ha iniziato a fare il suo corso e All Might ha cominciato a dimenticare alcuni dei principi fondamentali dell’eroismo Il sorriso che un tempo lo rappresentava era ora un modo per nascondere le sue paure e insicurezze per coloro che hanno creduto in lui. Questa situazione sarebbe cambiata drasticamente dopo l’incontro con Izuku Midoriyauno studente che, pur non avendo alcun dono e mettendo a rischio la propria vita, era determinato a salvare un compagno da un cattivo.

Tutti i poteri

Un nuovo portatore dell’Uno per tutti

Questa sarebbe la prima volta che vediamo All Might direttamente, durante la sua apparizione per salvare Midoriya e Bakugo. Tutto il Might era stupito dalla determinazione di Midoriya, un giovane senza alcun dono come lui. Il coraggio del ragazzo ha toccato il suo cuore, così l’attuale eroe numero 1 gli ha promesso che, anche senza un dono, sarebbe stato in grado di diventare un eroe.

Da questo punto, Izuku Midoriya inizia ad allenarsi con All Might per essere degni di ereditare il suo dono. Perché ciò sia possibile, deve allenare e rafforzare il suo corpo in modo che sia in grado di sopravvivere al peso fisico applicato dall’Uno per Tutti. Dopo 10 mesi, Izuku è finalmente pronto a ricevere il dono, e per questo All Might gli spiega che per ottenerlo deve mangiare un suo capello.

Tutti i poteri

Test di ammissione Arc

L’inizio dell’arco narrativo si basa sul tentativo di ammissione del nuovo studente di All Might, Izuku Midoriya, all’U.A. tramite esame. Da questo punto Toshinori assume un ruolo secondariocome mentore e consigliere di Izuku. Dopo aver terminato l’esame e Midoriya ha totalizzato 0 punti nella prova fisica, All Might è incaricato di comunicargli che, nonostante abbia fallito l’esame, ha ottenuto 60 punti “eroici” per aver salvato uno dei suoi compagni di classe, riuscendo così a entrare nell’accademia U.A.

Successivamente viene confermato che anche All Might ha preso la decisione di entrare nell’U.A. come insegnante. Questo sarebbe un modo per alleggerire il suo peso come supereroe a causa delle sue gravi condizioni fisiche, oltre a poter passare più tempo con Izuku Midoriya.

Tutti i poteri

Arco del Test di Apprensione del Dono

L’apparizione di All Might in questo arco è minima, essendo un partecipante come professore. La sua azione principale è stata una conversazione con Aizawaun ex collega e altro insegnante dell’U.A., che viene nominato direttore della classe 1-A, dove si trova Izuku Midoriya.

Arco di prova della battaglia

Durante questo arco Tutti i poteri è l’insegnante responsabile dell’intera classe 1-A, che conduce un vero e proprio test di combattimento a squadre simulando una battaglia tra eroi e cattivi. Toshinori era incaricato di decidere le squadre, interessandosi in modo particolare alla battaglia tra Bakugo e Midoriya, che avevano un rapporto incredibilmente negativo.

Il processo prosegue normalmente fino a quando il confronto tra Bakugo e Midoriyaa quel punto le cose vanno fuori controllo All Might rimprovera Bakugo, affermando che, se fa attacchi così offensivi, potrebbe uccidere accidentalmente Izuku durante la simulazione. A questo punto, Katsuki Bakugo afferma che “se non lo attacca direttamente, non morirà‘, spazzando via Izuku e l’edificio dove si stava svolgendo il test.

All Might minaccia nuovamente Bakugo per la sua aggressività, affermando che potrebbe squalificare l’intera squadra se continuasse. Improvvisamente un attacco a sorpresa di Izuku in collaborazione con un altro studente (Uraraka Ochako) regala loro la vittorialasciando tutti i presenti, soprattutto Bakugo, sorpresi. Al termine del test, All Might decide di affrontare Bakugo per discutere del suo comportamento.

Arco della resa dei conti U.S.J.

Infine, abbiamo di nuovo una battaglia di All Might, quando il La Lega dei Cattivi attacca il campus dell’Università. con l’intenzione di usare gli studenti come esca. L’Eroe #1 appare solo verso la fine dell’arco, facendo un’entrata epica senza il suo caratteristico sorriso, pronto a salvare i suoi studenti.

Durante il confronto il suo principale rivale è un Nomuun mostro creato appositamente per resistere all’enorme forza fisica di All Might. È anche aiutato da Kurogiriun cattivo in grado di teletrasportare il Nomu ogni volta che stava per essere sconfitto. L’eroe era stanco e la sua resistenza si stava rapidamente esaurendo mentre usava il Tutti per unomentre i Nomu sembravano non averne risentito.

Infine, ha luogo uno scambio di colpi decisivo, in cui All Might riprende la frase scolastica “Plus Ultra“e spinge i suoi limiti per far volare il Nomu fuori dal campus. All Might finisce per essere sorpreso, sostenendo che gli ci sono voluti 300 colpi per battere il suo avversario, quando in passato avrebbe potuto batterlo molto, molto più velocemente.

Festival dello sport Arc

In questa occasione All Might assume ancora una volta un ruolo di supporto, essendo solo un altro spettatore della Festival dello sport all’U.A. come tutti gli altri insegnanti. Il suo coinvolgimento più degno di nota è stata una conversazione con il eroe numero 2, Endeavora cui ha chiesto consigli su come essere un insegnante migliore. Successivamente, gli ha detto che Izuku Midoriya, il successore dell’Uno per Tuttie attualmente era in grado di utilizzare il 5% della potenza massima del dono.

Tutti i poteri

Arco della resa dei conti contro l’assassino di eroi

Ancora una volta All Might non compare quasi per niente nell’arcola sua unica apparizione è alla fine per scusarsi con Midoriya per non essere stato in grado di aiutarlo a combattere l’eroe-assassino Stain.

Arco d’esame di fine anno

Gli studenti della classe 1-a sono pronti a prendere il loro esame di fine cicloche consiste in una prova scritta e in una prova pratica. Durante la prova fisica, gli studenti saranno divisi in duetti, che dovranno affrontare un insegnante che assumerà il ruolo del cattivo. A causa dei problemi che hanno l’uno con l’altro Bakugo e Midoriya sono stati selezionati per lavorare in squadra, ma dovranno superare un grosso ostacolo se vogliono superare l’esame, All Might.

Studenti avrebbero vinto la battaglia se fossero stati in grado di sconfiggere il cattivo o di fuggire dall’arenama il compito non sarebbe stato facile, viste le grandi capacità fisiche di All Might. Durante il test, l’eroe numero 1 non ha avuto pietà dei suoi studenti, dando il massimo per farli fallire e costringendoli a collaborare tra loro per avere qualche possibilità di vittoria.

Un nemico che sembra invincibile

All Might possedeva un’assurda superioritàgiocare durante l’esame con i suoi studenti. Per questo motivo, Midoriya e Bakugo decidono di provare a fuggire dall’arena invece di affrontarlo. Tuttavia, la velocità di All Might vanificava completamente ogni tentativo.

Alla fine Midoriya finisce per essere tenuto per mano da All Might, mentre finisce Bakugo a terra Midoriya chiede a Bakugo di farli saltare in arianella speranza che l’onda d’urto lo faccia uscire dall’arena, ma il tentativo fallisce perché la potenza non era sufficiente. Tuttavia, l’esplosione è riuscita a liberare Midoriya, che attivando il suo dono riesce a colpire direttamente All Might e a portare via dall’arena un Bakugo svenuto.

Campo Arc

Non ci sono apparenze rilevanti di Tutti i poteriperché non era al campo. Tuttavia, si verifica un attacco della Lega dei Cattivi che colpisce diverse matricole. L’arco si conclude con il giovane Katsuki Bakugo rapito dai cattivi, essendo questo il suo obiettivo principale.

Arco di incursione

Gli eroi professionisti devono preparare un piano per salvare lo studente appena rapito dai cattivi In questo arco vediamo la collaborazione di diversi eroi d’élitecome Gang Orca, Edgeshot, Best Jeanist, Endeavor e All Might stessotutti appartenenti ai 10 migliori eroi. Allo stesso tempo, un coraggioso gruppo di studenti prende l’iniziativa di agire da solo, cercando di salvare il proprio compagno di classe.

L’incursione sembra avere successo quando il gli eroi riescono a infiltrarsi e a tenere a bada i cattivi con facilità, mentre una squadra secondaria riesce a distruggere la fabbrica di Nomus. Tuttavia, il vero fondatore della Lega dei Cattivi, il mitico Tutti per unoappare e sconfigge facilmente il gruppo di eroi che aveva appena distrutto la fabbrica. Pochi secondi dopo, usa i suoi poteri per trasportare Katzuki Bakugo e gli altri cattivi nella fabbrica in cui si trovava.

L’ultima battaglia di All Might

Tutti i poteri corre verso la fabbrica e combatte contro All For One mentre cerca di salvare il giovane Bakugo. Tuttavia, gli incaricati di salvare Bakugo sono il gruppo di studenti che aspettava il momento perfetto per agire, lasciando All For One in lotta da solo con All Might.

L’Eroe #1 affronta ancora una volta il più grande cattivo esistenteche ha una quantità apparentemente infinita di regali che ha rubato nel corso degli anni. L’incontro si trascina e All For One non sembra essere in fase di esaurimento, a differenza di quanto accade in All Might, che sembra essere sempre meno in forma. Infine All Might riceve un attacco diretto mentre cerca di salvare un civile, esaurendo l’energia e mostrando la sua vera forma senza avere il suo dono attivo, un aspetto cadaverico e danneggiato dagli anni di sforzi che erano stati un segreto pubblico.

Stati Uniti di Smash

Con le ultime energie del suo corpo, All Might si rifiuta di perdere contro All For One e utilizza i resti del suo dono. Per un breve momento il suo potere ricorda quello dei tempi d’oro e, con l’Uno per tutti attivato solo sul braccio destro, All Might usa il suo attacco migliore. Utilizzando il Stati Uniti di Smashriesce finalmente a sconfiggere ancora una volta il più grande cattivo della storia.

Con All For One a terra, All Might si alza vittorioso e attiva il suo One For All per l’ultima volta per sferrare un colpo al cielo, mostrando al mondo che gli eroi hanno prevalso sui cattivi. Pochi secondi dopo, ritorna alla sua vera forma e invia un messaggio a tutti i presenti”Ora sei il prossimo“. I civili hanno interpretato le parole dell’eroe come una minaccia per qualsiasi nuovo cattivo. Tuttavia, Izuki Midoriya conosceva il vero significato, l’era di All Might era finita.

Esame per la patente provvisoria Hero Arch

All Might si è ufficialmente ritirato come eroe professionistaprovocando grandi cambiamenti nella società. Colui che era considerato un simbolo di pace, l’eroe numero 1 che incuteva terrore nei cuori dei cattivi, l’invincibile All Might era fuori gioco Il mondo ha presto risentito della sua assenza, con un significativo aumento della criminalità.

Arco dei tirocini

Gli studenti della classe 1-a sono pronti a iniziare i loro stage come eroi provvisori. Durante questo processo, All Might decide di chiamare Mirio e Izuku Midoriya in modo che quest’ultimo incontri Sir Nighteyementore di Mirio ed ex scagnozzo di All Might.

Mentre questo accade, Sir Nighteye spiega il suo dono, che è in grado di prevedere il futuro di una persona. Anni fa, mentre lavorava per All Might, fece una previsione del proprio futuro in cui vide profetizzò la morte di All Might se avesse continuato a lavorare come eroe. Viene anche rivelato che Mirio era il principale candidato a diventare l’erede del dono di All Might, prima dell’improvviso arrivo di Izuku Midoriya.

Più tardi, durante la lotta contro la Yakuza per salvare Eri, All Might assume un ruolo di spettatore, poiché non è in grado di continuare a usare il suo Dono. Durante questa battaglia, Sir Nighteye profetizza la morte di Midoriya per mano di Shisaki, essendo la sua prima profezia fallita. Questo è di fondamentale importanza, perché apre la possibilità di salvare la vita di All Might e di cambiare la profezia della sua morte.

Arco del corso di recupero

Durante questo arco, l’unica azione rilevante di All Might è stata la conversazione con Endeavor. Gli ex eroi numero 1 e numero 2 parlano di il significato del simbolo della pacee come la sola scomparsa di All Might avrebbe potuto cambiare così tanto le cose. Da parte sua, All Might spiega a Endeavor che non deve cercare di essere come lui, ma trovare il proprio modo di ispirare gli altri ora che è diventato il nuovo eroe numero uno.

U.A. Festival Arc.

Il protagonista di questo arco è Izuku Midoriya, che dovrà affrontare Gentle Criminal e Brava. All Might, invece, non ha apparizioni rilevanti.

Arco degli eroi prosionali

Dopo la partenza di All Might, un nuovo nuova Classifica Eroiin fase di annuncio Endeavor l’atmosfera durante l’annuncio ufficiale è scoraggiante, poiché la popolarità di Endeavor è bassa e lui è oscurato da un enorme surplus lasciato dal suo predecessore.

Nel momento in cui Endeavor è chiamato a dichiararsi come un nuovo eroe numero 1ricorda la sua passata conversazione con Tutti i poterifissando la folla mentre chiede loro una sola cosaVedere me‘. Successivamente vediamo un Endeavor rinnovato, che nonostante i molti errori commessi durante la sua carriera di eroe e la storia di maltrattamenti familiari, prende la decisione di cambiare la sua immagine e il suo modo di agire.

Il nuovo Simbolo della Pace e i precedenti portatori dell’Uno per Tutti

Endeavor finisce per affrontare un nuovo Nomu che sembra avere intelligenza, che si definisce Alta gamma e vuole affrontare solo i più forti. La lotta sembra non poter essere vinta e i cittadini iniziano ad avere paura perché il simbolo della pace non esiste più. Tuttavia, Endeavor, con le sue ultime forze, riesce a sconfiggere i Nomu, dimostrando che nonostante il fatto che All Might non sia più in circolazione, ci sono ancora persone disposte a mettere in gioco la propria vita per fermare i criminali.

Infine, Izuku fa un sogno in cui osserva tutti gli ex portatori dell’Uno per tutti. All Might gli spiega che non ha mai fatto quel tipo di sogno, nemmeno quando deteneva ancora completamente l’Uno per Tutti.

come è finita la storia di All Might, l’eroe numero 1 e acclamato simbolo di pace. Qualunque sia la vostra opinione,

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.