Il crossplay e la progressione incrociata su console di Rainbow Six Siege arriveranno il mese prossimo

0

Se cliccate su un link ed effettuate un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. Leggi la nostra politica editoriale.

Nell’ambito dell’Anno 7, Stagione 4.

18 mesi dopo Ubisoft ha annunciato i piani per portare il crossplay e la progressione incrociata in Rainbow Six Siege, il tanto atteso lancio su console è finalmente quasi arrivato, con un’uscita ora fissata per il 6 dicembre come parte della stagione finale dell’Anno 7, l’Operazione Solar Raid.

Il crossplay e la progressione incrociata sono disponibili in Rainbow Six Siege da qualche tempo, ma solo tra PC, Stadia e Luna. A partire dal mese prossimo, però, il crossplay sarà esteso anche a PlayStation e Xbox, in modo che anche i possessori di console possano usufruire di queste funzionalità.

Dal 6 dicembre, i giocatori su console potranno accedere ai loro progressi, alle valute e ad altri oggetti su tutte le piattaforme semplicemente accedendo ai loro account. Potranno inoltre collaborare con gli amici su altre console tramite Ubisoft Connect, anche se, se si preferisce, è possibile rinunciare al crossplay.

Rainbow Six Siege: Stagione 4 Anno 7 Operazione Raid Solare Rivelazione.

Lontano dal crossplay e dalla progressione incrociata, l’Operazione Solar Raid introduce il Difensore Solis, un Operatore “velocità media, salute media” armato con un P90 o un ITA 12L come arma primaria e un SMG-11 come secondaria.

Solis può usare il suo gadget Elettrosensore SPEC-IO per analizzare e identificare i dispositivi dell’Attaccante, compresi i droni e i dispositivi di violazione, ed è dotata di guanti che le permettono di interagire con la sovrapposizione del gadget e di attivare una scansione del cluster.

C’è anche una nuova mappa, Nighthaven Labs, che si dice sia costruita per “strategie creative”, oltre al nuovo sistema Ranked 2.0 e a un pass battaglia aggiornato. Rainbow Six Siege abbandonerà il sistema di pass battaglia lineare a due livelli utilizzato in precedenza e lo sostituirà con un sistema di progressione non lineare, simile a quello visto in Fortnite e recentemente adottato da Call of Duty.

L’Operazione Solar Raid è attualmente disponibile sul server di prova di Rainbow Six Siege in vista del lancio completo del 6 dicembre.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.