La DGT avverte: se avete uno di questi seggiolini, è meglio che lo cambiate, sono pericolosi

0

Le cinture di sicurezza per bambini sono il sistema più affidabile per proteggere i bambini in caso di collisione. Tuttavia, devono soddisfare un certo numero di requisiti minimi che non sono sempre sufficienti a garantire la migliore sicurezza per i bambini più piccoli.

Affinché un sistema di ritenuta per bambini arrivi sul mercato, deve soddisfare una serie di certificazioni e controlli minimi di qualità stabiliti in una serie di norme europee che assicurano che il seggiolino risponda alle garanzie minime di sicurezza

.

Tuttavia, un consorzio europeo composto da organizzazioni di consumatori dell’ICRT (International Centre for Testing and Research) e club automobilistici (come il RACE), realizza una serie di test indipendenti che alzano il livello di questi requisiti per adattarli a variabili come la crescita del bambino durante la vita del seggiolino.

Questo consorzio ha appena pubblicato le conclusioni di queste prove di sicurezza nel secondo rapporto del 2021, che contiene i risultati delle prove effettuate su 27 modelli di seggiolini per bambini sul mercato.

La conclusione principale di questo rapporto è di non raccomandare l’acquisto dei 5 modelli con i punteggi più bassi . Di questi cinque modelli, quattro hanno ricevuto un punteggio di due stelle su un possibile cinque e una delle sedie ha ricevuto solo una stella.

Il rapporto sottolinea che, anche se nessuno dei modelli testati ha ottenuto cinque stelle , i risultati sono soddisfacenti poiché quattordici di loro hanno ottenuto quattro stelle e otto hanno ricevuto tre stelle.

Questi test prendono in considerazione fattori come l’uso di sistemi di fissaggio ISOFIX o come si comportano in aree come la sicurezza, la maneggevolezza, l’ergonomia e la presenza di sostanze tossiche nei materiali di fabbricazione.

Evitare seggiolini per bambini convertibili

Un modello comune emerge dal rapporto per tutti i modelli che hanno ottenuto meno di due stelle nei test di sicurezza: 4 di loro sono seggiolini per bambini convertibili. Cioè quei modelli che trasformano la loro morfologia per adattarsi alla crescita del bambino e può essere utilizzato dalla nascita ai 12 anni.

Antonio Lucas, direttore della mobilità e sicurezza stradale a RACE, spiega che per testare questi sedili, manichini di diverse dimensioni e peso vengono utilizzati per simulare la crescita del bambino e il risultato finale di riferimento è quello ottenuto in ciascuno dei 20 test effettuati in ogni fascia di età.

A suo parere, i sistemi di ritenuta che funzionano meglio sono quelli progettati specificamente per specifici gruppi di età.

Quando sceglie un sistema di ritenuta per bambini raccomanda di cercare l’approvazione più rigorosa possibile per garantire la massima sicurezza e sconsiglia l’uso di sedili di ritenuta di seconda mano che potrebbero avere danni nascosti.

Sistemi di ritenuta per bambini da evitare

Questi sono i cinque sistemi di ritenuta per bambini che sconsigliano a causa dei loro scarsi risultati nei test di sicurezza:

Lettas Murphy (916)

Ha ottenuto solo due stelle nei test di sicurezza, ottenendo valutazioni scarse in 3 dei 4 parametri presi in considerazione

In un impatto frontale, la cintura della spalla si è allontanata dal collo del manichino e ha tagliato profondamente. Nei test di impatto laterale, la testa del manichino ha colpito la porta dell’auto.

Tre Nuna LX

Ha ricevuto due stelle come valutazione complessiva per gli scarsi risultati sia nella sicurezza che nell’usabilità.

Nei crash test frontali a cui è stato sottoposto questo seggiolino, la cintura ha causato un taglio nel collo del manichino, mentre nei test di impatto laterale i risultati sono stati più soddisfacenti, riuscendo a mantenere il manichino in una posizione sicura.

Chicco Seat4Fix e Seat4Fix Air

Entrambi i modelli hanno ottenuto due stelle con valutazioni di scarsa sicurezza e usabilità.

Installato in una posizione rivolta all’indietro, nell’incidente frontale, l’attacco della fibbia si è staccato dal telaio ed è stato proiettato in avanti, quindi il bambino nel seggiolino potrebbe colpire la testa sul sedile anteriore.

Osann Oreo 360 II

È il sistema di ritenuta per bambini con il punteggio più basso nei test di sicurezza, con una sola stella, perché i suoi componenti contengono sostanze nocive.

Il rivestimento di questo sistema di ritenuta per bambini non è conforme alle norme sulle sostanze tossiche. La copertura che è in contatto con il bambino contiene un tipo di ftalato (plastica) che può colpire la tiroide e l’ipofisi degli utenti.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.