Lo sviluppatore di No More Heroes, Grasshopper Manufacture, è stato acquistato da NetEase

0

Prevede tre nuovi giochi nei prossimi 10 anni.

Lo sviluppatore di No More Heroes Grasshopper Manufacture è stato acquistato da NetEase Games per una cifra non rivelata.

Lo studio di Tokyo di Goichi “SUDA51” Suda ha firmato un accordo con il colosso cinese alla fine di maggio, essendo stato precedentemente di proprietà di GungHo Online Entertainment.

Suda ha affermato che NetEase sarà principalmente responsabile della “consulenza sulle attività di pianificazione aziendale” e della fornitura di finanziamenti per lo sviluppo, lasciando Grasshopper concentrarsi sulla produzione. Grasshopper beneficerà anche della grafica del gioco e del supporto per la garanzia della qualità di NetEase.

Grasshopper è uscito di recente No More Heroes 3 su Nintendo Switch e, nel 2019, Travis Strikes Again: No More Heroes.

È noto anche per il GameCube del 2005 classico Killer7, 2011 Ombre di the Damned, gioco d’azione 2012 Lollipop Chainsaw e Let It Die del 2016.

Grasshopper prevede di rilasciare tre giochi di “qualità ancora più elevata” nei prossimi 10 anni, ha affermato SUDA51.

Nel 2018, NetEase ha investito $ 100 milioni nello sviluppatore di Destiny Bungie e nel 2019 ha ottenuto una quota di minoranza in Heavy Rain, Beyond: Two Souls e Detroit: Become Human, lo sviluppatore Quantic Dream.
Il creatore di Yakuza Toshihiro Nagoshi ha recentemente lasciato Sega per avviare un nuovo studio all’interno di NetEase.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.