Dragon Ball Super 1×14, riassunto della puntata

0
In Dragon Ball Super 1×14 finalmente si conclude la saga della Battaglia Degli Dei, scoprite insieme a noi com’è andato a finire l’epico scontro.

Dragon Ball Super 1×14 è andato in onda questo fine settimana, e ha messo la parola fine ai fatti basati sul film La Battaglia degli Dei, e anche allo scontro tra Goku e Bills, andato avanti nelle scorse puntate.

E si, probabilmente è stata la puntata più esplosiva finora trasmessa di Dragon Ball Super, essendo un finale adatto all’epico scontro tra Goku e Bills. Forse qualcuno potrebbe dire che il combattimento, dopo aver visto il film, non sarebbe stato emozionante, ma la realtà è che Dragon Ball Super se l’è cavata molto bene per rendere lo scontro emozionante.

La scorsa settimana abbiamo lasciato Goku e Bills in un combattimento nello spazio. Entrambi si stavano impegnando fino in fondo e nella strada per il ritorno sulla terra finiscono per lottare anche sott’acqua. L’azione dei primi minuti è emozionante ed eseguita con maestria, alla pari dei fatti visti in precedenti puntate.

Dragon Ball Super 1x14

Dopo questi fatti, entrambi i contendenti ritornano nuovamente nello spazio. Ma Goku finisce la propria energia e vediamo come ritorna alla sua forma normale con i cappelli neri. La battaglia pare finire in questo momento, soprattutto quando, a causa dell’azione di Bills, Goku cade contro la Terra.

Ma ormai tutti sappiamo che Goku è praticamente indistruttibile e non si arrende mai, quindi si ingegna per trovare la forza sufficiente a rialzarsi e tornare a combattere contro Bills in forma di Super Sayan. È divertente vedere come Bills si mostra sorpreso ogni volta che vede Goku pronto nuovamente a lottare.

Il combattimento finisce quando Goku lancia un Kamehameha e Bills utilizza una delle sue ormai famose bombe di neutroni. L’enorme esplosione che ne deriva diventa una poderosa sfera infuocata che si dirige verso la terra. Bills si dimostra più potente in questo momento, dato che può aumentare le dimensioni e la potenza della sua sfera solamente schioccando le dita.

Cosciente che questa sfera può distruggere la Terra, Goku consuma tutta l’energia che gli è rimasta per perforarla e farla esplodere. La terra si salva, ma l’energia di Goku si esaurisce e il Sayan cade verso la terra, dove verrà raccolto da Vegeta.

La minaccia non finisce, dato che anche se Goku è ancora in vita, non è riuscito a sconfiggere Bills. Bills promette di distruggere la Terra, e così lancia un raggio che però devia verso il cielo, dato che è stanco e si addormenta.

In questo momento entra in azione Whis, che ringrazia tutti e trasporta Bills verso il suo pianeta d’origine. Bills confida a Whis il proprio piacere nel combattere contro Goku, che a suo dire è stato un avversario difficile.

Verso la fine del capitolo Dragon Ball Super 1×14 vediamo Goku che mangia e tutta la gente intorno a lui felice per la fine del combattimento. In Dragon Ball Super si cerca anche di ripetere una divertente scena con Bulma, ma purtroppo il risultato non è lo stesso ottenuto nel film La Battaglia degli Dei.

Senz’altro Dragon Ball Super 1×14 è stato un capitolo interessante, ed è geniale vedere che la saga La Battaglia degli Dei si è finalmente conclusa. Ora vediamo cosa ci sarà nel futuro della serie… Oltre a un Mr. Satan Super Sayan!

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.