Resident Evil: Revelations 2 è pensato per i fan della vecchia guardia

0
Il prossimo anno 2015 Capcom ci sarà la possibilità di tornare nel universo di Resident Evil: Revelations 2, sotto saga del arci famoso Resident Evil, ma cosa ci dobbiamo aspettare? Cosa c’è di diverso?

Oggi il produttore di Resident Evil: Revelations 2 ci porta una buona notizia, ci dice infatti che la saga Revelations sarà più centrata sul lato survival horror rispetto alla serie numerata, che rimarrà più action. Non solo, affermano che cercheranno di potenziare quanto visto nel primo Revelations con ambientazioni più scure e nemici più pericolosi.

Sony Tokyo game Show 2014 Resident Evil Revelations 2

Secondo Michitero Okabe la serie numerata rimarrà più action per focalizzarla su un pubblico più massivo, come già visto negli ultimi due episodi della serie. Capcom non ha intenzione di fare marcia indietro, ma offre ai più accaniti fan del survival horror puro Resident Evil: Revelations 2, che, come tutta la saga Revelations che verrà, punterà più sulla paura che sullo sparare su orde di zombie.

«Si ha ragione a dire che i giochi numerati della serie Resident Evil sono più orientati all’azione. Sono diretti ad un pubblico più ampio, ad un udienza massiva. La serie di giochi Resident Evil: Revelations è invece più focalizzata sui fan di Resident Evil che da tanto tempo vogliono un’esperienza più tradizionale di Survival Horror». Michitero Okabe, Produttore di Resident Evil: Revelations 2.

Fonte|Blogocio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.