Jodie Comer preoccupata per la sicurezza dopo l’arresto dello “stalker” francese

0

Jodie Comer ha riferito di aver aumentato la sua sicurezza dopo che un uomo è stato arrestato in Francia per presunte minacce di morte fatte alla star e alla sua famiglia.

La star di Killing Eve, che interpreta l’assassina internazionale Villanelle nello show televisivo di successo, ha allertato la polizia dopo aver ricevuto le minacce sui social media, secondo The Sun.

Un uomo di 44 anni è tenuto in custodia in Francia dopo che agenti armati hanno preso d’assalto la sua casa a Roubaix, nel nord del paese. I procuratori della vicina Lille hanno aperto un’indagine.

Una fonte della polizia francese ha detto al giornale: “Siamo stati contattati dalla polizia britannica il 30 giugno e ci hanno chiesto di fare delle indagini. Un uomo del posto di 44 anni è stato arrestato come risultato.

“L’indagine è ancora in corso, ma riguarda minacce e molestie fatte via social media all’attrice britannica Jodie Comer.”

Jodie, secondo quanto riferito, è stata tenuta al corrente degli sviluppi e ha implementato maggiori misure di sicurezza a causa delle minacce.

Le fonti sostengono che il sospetto ha inviato messaggi dicendo che stava “venendo in Inghilterra per creare una carneficina” e ha anche rintracciato i membri della sua famiglia estesa per minacciarli tramite account di posta elettronica personali. Secondo quanto riferito, è stata contattata dal sospetto su Instagram a giugno.

I rappresentanti dell’attrice non hanno ancora commentato l’arresto.

Un rappresentante di Facebook, che possiede Instagram, ha aggiunto: “Prendiamo le minacce di violenza sulle nostre app incredibilmente sul serio. Abbiamo politiche chiare contro tali comportamenti e recentemente abbiamo annunciato che prenderemo provvedimenti più severi contro le persone che violano le nostre regole nei DM”

La 28enne è un utente regolare di Instagram, ma è andata in silenzio sull’app per sei settimane a giugno e luglio. Da allora ha ripreso i post regolari.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.