Attenzione all’acquisto di una scheda grafica da gioco di seconda mano, se proviene dal mining di criptovalute

0

Dato che è impossibile comprare una nuova scheda grafica da gioco senza che ti vogliano far pagare tre volte il suo valore, potresti aver optato per il mercato dell’usato. Attenzione…

Il mercato delle schede grafiche da gioco è oggi un caos vergognoso controllato dagli speculatori. E la crisi delle criptovalute l’ha accentuata ancora di più.

Con il divieto di estrazione di criptovaluta in Cina, la chiusura dei servizi di trading di criptovaluta nel Regno Unito, o la persecuzione delle fattorie minerarie illegali in Malesiacon il rullo compressore, molte fattorie minerarie e molti minatori privatihanno smantellato le loro strutture.

In queste apparecchiature di estrazione di criptovaluta, le più utilizzabili sono le schede grafiche di gioco, e considerando che non ci sono schede grafiche in magazzino, molti giocatori ne stanno cercando una nel mercato di seconda mano.

Nonostante siano di seconda mano non sono un affare, perché sono ancora venduti al di sopra del RRP… usati! Ma sono molto più economici di quelli nuovi, che gli speculatori vendono a tre volte il loro valore.

Il produttore di schede grafiche Palit ha messo in guardia circa l’acquisto di schede grafiche di seconda mano dal mining di criptovaluta, riporta Techspot.

Il produttore taiwanese ha condotto uno studio indipendente sulle prestazioni delle schede grafiche utilizzate nel settore minerario, e ha concluso che le schede grafiche perdono il 10% delle prestazioni all’anno, a causa dell’ossidazione dei giunti di saldatura a causa del calore e dello stress.

Inoltre, anche l’usura dovuta al sovrautilizzo riduce la loro durata di vita.

Portátiles gaming

Asus TUF Gaming A15

Asus TUF Gaming è la gamma di notebook da gioco economici di Asus che sono stati progettati per la robustezza militare e le prestazioni di gioco competitive.

Le schede di gioco utilizzate nel mining di criptovaluta funzionano al massimo delle prestazioni 24 ore al giorno.

In molti casi, in condizioni eccessivamente calde a causa dell’accumulo di schede in uno spazio limitato, o perché il proprietario della farm le ha overcloccate per farle funzionare più velocemente.

In altri casi le ventole vengono sostituite per metterne di più grandi, distruggendo la garanzia.

È chiaro che sono sottoposti a sovraffaticamento , e secondo Palit questo influisce direttamente sul loro rendimento, calando del 10% in un anno e riduce anche la loro aspettativa di vita.

Pertanto, se avete intenzione di acquistare una scheda di seconda mano, controllate prima per cosa è stata utilizzata.

Anche se, visto che è impossibile acquistare una scheda nuova, molti utenti non avranno altra scelta che correre il rischio, acquistando una di queste schede utilizzate nel mining. Meglio una carta esaurita pagata a prezzo nuovo, che niente…

Quando finirà questo incubo?

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.