Elsa Pataky “orgogliosa” del lavoro di stunt in Interceptor

0

Elsa Pataky è “orgogliosa” di aver fatto le sue stesse acrobazie per ‘Interceptor’.

L’attrice 45enne ha passato diversi mesi a girare il film a Sydney e ha dovuto raggiungere un “nuovo livello” con il suo regime di fitness per essere in condizioni fisiche ottimali per il suo ruolo di soldato JJ Collins.

Ha detto: “Sono contenta di essere riuscita a fare un film d’azione a tutto tondo, interpretando una donna dura e forte.

“Lei è un soldato dell’esercito americano, e per interpretarla ho dovuto costruire massa muscolare e portare il mio solito regime di allenamento ad un nuovo livello.

“È stata una vera sfida perché stavo anche imparando tutte le routine di combattimento e facendo tutte le scene che potevo da sola piuttosto che usare un sosia. Mi sento orgogliosa di me stessa”.

Elsa ha potuto rivolgersi a suo marito, l’attore di ‘Thor’ Chris Hemsworth – il padre dei suoi figli India, nove anni, e i gemelli di sette anni Sasha e Tristan – per suggerimenti e consigli sulla costruzione dei muscoli per il ruolo.

Ha detto a Hola! Magazine: “

“Stava girando l’ultimo film di ‘Thor’ mentre io stavo facendo ‘Interceptor’, così ci allenavamo a turno e badavamo ai bambini”

Elsa ha continuato ad allenarsi ora che le riprese sono finite ma ha “rilassato” il suo regime.

Ha aggiunto: “Sono tornata ad un regime più rilassato – meditazione, yoga, un po’ di pilates e qualche allenamento in palestra, ma con pesi più piccoli.

“Ho sollevato fino al doppio del mio peso corporeo. Alla fine della giornata, sei esausto”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.