Le prenotazioni di Xbox One X potrebbero non essere così spettacolari

0

Alcuni dati suggeriscono che Amazon avrebbe avuto a stock tra le 5.000 e le 10.000 unità di Xbox One X, che sarebbero andate esaurite subito.

Microsoft ne ha fatto vanto ormai per settimane, Xbox One X è, a quanto si dice, la console Xbox più prenotata della storia e avrebbe già superato le vendite di PlayStation 4 Pro di quest’anno su Amazon negli Stati Uniti e in Regno Unito.

Xbox One X

Xbox One: GXT 230 Kit Ricarica-Gioca

by Trust Gaming [Trust Gaming]
Rank/Rating: 11388/-
Price: EUR 19,98

Il controverso Michael Pachter ha rilasciato la propria opinione su questi numeri e come al suo solito, le dichiarazioni hanno scatenato molte polemiche. Secondo l’analista, questi dati non sono del tutto affidabili, dato che i numeri non debbono rappresentare per forza un risultato positivo. Per appoggiare la propria teoria, Pachter ha paragonato il rendimento dei preorder di Xbox One X con quello del NES Classic Edition.

L’analista ha sottolineato che la console Microsoft si è trovata al posto numero 66 nelle prenotazioni su Amazon, e il sistema retro di Nintendo aveva raggiunto la 23esima posizione.

NES Classic Edition ha venduto 2,3 milioni di unità, sappiamo che la maggior parte di quelle console sono state vendute lo scorso anno (…) quindi se Xbox One X è a un livello inferiore, non è vicina al milione, e ovviamente la quantità assegnata ad Amazon è probabilmente tra le 5.000 e le 10.000 unità”, commenta Pachter.

Inoltre, l’analista invita a non credere ai dati d Windows Central, dato che “l’Xbox originale non aveva grandi prenotazioni. Xbox 360 forse sì, ma sinceramente, chi prenotava le console a quei tempi? Quindi Xbox One X è quella con le maggiori prenotazioni”, conclude l’analista.

L’analista ha parlato di questi argomenti nel video che vi proponiamo insieme alla notizia, con l’espressione “Non credere a un cazzo delle riserve Xbox One”. Non il massimo della forma. Le dichiarazioni di Michael Pachter erano così fuori tono che presto ha dovuto chiedere scusa tramite Twitter a Windows Central, anche se afferma che “la forma non è stata la più adatta, ma questo non vuol dire che le osservazioni finali non siano corrette”.

L’Xbox originale non ha avuto un grande stock al lancio e non vendeva bene; Xbox One non ha avuto grandi prenotazioni a causa della dannosa politica iniziale verso gli utenti (poi immediatamente risolta con l’arrivo di Spencer) e Xbox 360 ha avuto una partenza lenta, quindi può essere vero che Xbox One X sia la console con le prenotazioni più veloci, ma questo non vuol necessariamente dire che siano numeri sorprendenti, tenendo conto dei dati dei precedenti modelli.

Commenta!