Sylvester Stallone nega che la dichiarazione di divorzio derivi da una discussione sul cane

0

Sylvester Stallone ha respinto un’affermazione secondo cui sua moglie Jennifer Flavin ha chiesto il divorzio dopo aver litigato su un cane.

Secondo gli editori di TMZ, l’ex modella ha chiesto di porre fine al suo matrimonio venerdì all’attore di Hollywood in un tribunale della Florida.

Negli atti, Flavin ha affermato che il sindacato è “irrimediabilmente rotto” e che vuole che i beni accumulati durante il matrimonio siano “equamente distribuiti” tra di loro.

Mercoledì, fonti hanno anche detto a TMZ che Stallone aveva recentemente voluto ottenere un Rottweiler “per protezione”, il che avrebbe portato a un disaccordo che ha sollevato questioni più ampie all’interno della relazione.

Tuttavia, Stallone in seguito ha rilasciato una dichiarazione in cui ha smentito la speculazione.

“Non abbiamo chiuso la relazione con un argomento così banale”, ha detto il 76enne. “Siamo semplicemente andati in direzioni diverse. Ho il massimo rispetto per Jennifer. La amerò sempre. È una donna straordinaria. È l’essere umano più simpatico che abbia mai incontrato”.

Voci divise hanno cominciato a circolare all’inizio di questo mese quando il tatuatore Zach Perez ha condiviso una sua foto mentre copriva un ritratto di Flavin sul braccio sinistro di Stallone. Ha anche condiviso uno scatto del design finale: un’immagine del cane di Stallone Butkus dal film Rocky del 1976.

Nel frattempo, Flavin ha scatenato voci sullo stato della sua relazione con Stallone quando ha condiviso una foto di se stessa e delle loro figlie Sophia, 25, Sistine, 24 e Scarlet, 20 anni, con la didascalia , “noi 4 per sempre”.

“Queste ragazze sono la mia priorità. Nient’altro conta. Noi 4 per sempre. #verità #famiglia #per sempre”, ha scritto nella didascalia.

Stallone e Flavin si sono sposati nel 1997.

La star di Expendables è stata anche sposata con Sasha Czack tra il 1974 e il 1985 e con Brigitte Nielsen dal 1985 al 1987.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.